Pallavolo Maschile - Champions League | Macerata, Trento e Cuneo chiudono i gironi con tre vittorie

Tre vittorie e tre primi posti per le squadre italiane impegnate nella Champions League di pallavolo maschile. A Macerata bastava un punto per chiudere la prima fase dalla 2013 CEV Volleyball Champions League da prima classificata della Pool D davanti agli sloveni del Lubiana (vittoriosi 3-1 in Germania e qualificati da secondi). I marchigiani, contro i belgi dell'Asse-Lennik, hanno stravinto la partita (3-0, parziali: 25-13, 25-10, 25-20), conquistando la quinta vittoria su sei partite disputate nell'attuale edizione della competizione continentale per club.

Risultati, Classifiche, Tabellini e Formula dei Play Off 12

La Trentino Diatec chiude a punteggio pieno la Pool C della 2013 CEV Volleyball Champions League. I gialloblù confermano di essere una delle squadre favorite alla vittoria finali e hanno concesso solo un set a Belgrado alla Stella Rossa padrona di casa. Ottima prova anche quella della Bre Banca Lannutti Cuneo che chiude da imbattuta e a punteggio pieno la prima fase della Champions League superando i rumeni del Remat Zalau per 3 a 1 e ottenendo il primo posto finale nella Pool G.

I tabellini e le classifiche


Stella Rossa Belgrado-Trentino Diatec 1-3 (18-25, 19-25, 25-23, 23-25)

Stella Rossa Belgrado: Okolic, Peric 1, Stoilovic 12, Koprivica 6, Milutinovic 9, Jakovljevic 6, Mitic 5, Petkovic 19, Celic 6, Buculjevic, Vujic. Non entrati Gmitrovic. All. Nikolic

Trentino Diatec: Kaziyski, Sintini 1, Uchikov 32, Lanza 12, Tzourits 10, Colaci, Chrtiansky 6, Burgsthaler 13. Non entrati Nelli, Vieira De Oliveira, Valsecchi, Bari. All. Stoytchev

Arbitri: Ivanov Evgeniou
Durata set: 26', 24', 28', 28'; tot: 106'
Stella Rossa Belgrado: battute errate 8, ace 3
Trentino Diatec: battute errate 12, ace

L'altra partita della Pool C: Tours VB-Zaksa Kedzierzyn-Kozle 1-3 (25-23, 18-25, 23-25, 21-25)
Classifica: Trentino Diatec 18, Zaksa Kedzierzyn-Kozle 12, Tours VB 6, Crvena Zvezda Beograd 0

______________________

Lube Banca Marche Macerata-Euphony Asse-Lennik 3-0 (25-13, 25-10, 25-20)

Lube Banca Marche Macerata: Pajenk 2, Zaytsev 6, Parodi 9, Stankovic 1, Monopoli 1, Henno, Travica 2, Randazzo 1, Starovic 8, Kooy 17, Podrascanin 2. Non entrati De Moraes Lampariello. All. Giuliani

Euphony Asse-Lennik: Jarmoc, Kruyner, Piovarci 7, Radic 8, Verboomen 3, De Swert 2, Ramma 5, Verschueren 2, Plot (L). Non entrati Schouren, Lecat, Achten. All. Klok

Arbitri: Simonovic-Collados
Spettatori: 1532
Incasso: 5100
Durata set: 19', 18', 23'; tot: 50'
Lube Banca Marche Macerata: battute errate 10, ace 9
Euphony Asse-Lennik: battute errate 13, ace 1

L'altra partita della Pool D: Generali Unterhaching-Ach Volley Ljubljana 1-3 (28-30, 20-25, 25-17, 26-28)
Classifica: Lube Banca Marche Macerata 15, Ach Volley Ljubljana 13, Generali Unterhaching 8, Euphony Asse-Lennik 0
_____________________________

Bre Banca Lannutti Cuneo-Remat Zalau 3-1 (29-31, 25-20, 25-12, 25-18)

Bre Banca Lannutti Cuneo: Antonov 15, Marchisio, Ngapeth 9, Galliani 3, Kohut 10, Della Lunga 22, Sokolov 6, Abdel-Aziz 12, Rossi 6. Non entrati De Pandis, Pistolesi, Picco. All. Piazza

Remat Zalau: Tebies 1, Dvoranen 9, Maries (L), Gheorghita 6, Nagy 13, Pascan 1, Birau 8, Stoian 1, De Almeida 16. Non entrati Mihalcea, Balean, Feher. All. Sordyl

Arbitri: Kovacevic-Skudnik
Spettatori: 1178
Incasso: 7648
Durata set: 31', 23', 19', 22';
Bre Banca Lannutti Cuneo: battute errate 13, ace 10
Remat Zalau: battute errate 8, ace 2

L'altra partita della Pool G: Asseco Resovia Rzeszow-Arago de Sete 3-0 (26-24, 25-14, 25-16)
Classifica: Bre Banca Lannutti Cuneo 18, Asseco Resovia Rzeszow 12, Arago de Sete 5, Remat Zalau 1

La Formula dei Play Off 12


Oggi alle ore 15, la CEV effettuerà i sorteggi che determineranno gli accoppiamenti tra le formazioni qualificate ai Play Offs 12 (le prime classificate di ogni girone più le migliori cinque seconde classificate). Tra queste, la CEV sceglierà la candidata ad ospitare la Final Four, la quale accede direttamente in Semifinale, e verrà quindi rimpiazzata dalla sesta migliore seconda. La restante seconda e le tre migliori terze classificate disputeranno il Challenge Round di CEV Cup.

Foto | Cev

  • shares
  • Mail