Nuoto, Federica Pellegrini si sfoga: "Non si vuole trovare una soluzione per Lucas"

Il suo progetto che coinvolgerebbe l'allenatore Philippe Lucas non riesce ad andare definitivamente in porto e tutto ciò ha portato la nuotatrice Federica Pellegrini, impegnata nei Mondiali in vasca corta di Istanbul, in Turchia, ad uno sfogo amaro riportato da La Stampa.

La nuotatrice veneta afferma, senza mezzi termini, di sentirsi poco considerata dalla Federazione che, secondo le parole di Federica, non vorrebbe trovare una soluzione per quanto riguarda la questione del nuovo allenatore.

Queste sono le dichiarazioni principali rilasciate dalla Pellegrini, subito dopo la staffetta mista 4x100, nella quale l'Italia ha ottenuto soltanto la settima posizione:

Philippe non ha formulato nessuna domanda specifica alla Federazione. Così, io ho avanzato una proposta per poter mettere in pratica il progetto che ho in mente con Filippo Magnini e Matteo Giunta. Ma finché la Federazione non ci dà una risposta precisa o non ci dà una cifra, noi non possiamo andare dallo sponsor e tutto viene ulteriormente rimandato. I miei manager erano pronti a venire qui a Istanbul, ma evidentemente non si vuole trovare una soluzione.

La nuotatrice non ha mai nascosto di vedere in Lucas, l'unico allenatore capace di riportarla ai fasti di un tempo e di prepararla al meglio per le Olimpiadi di Rio 2016. La Pellegrini ha dichiarato che il flop di Londra 2012 potrebbe aver modificato il comportamento della Federazione nei suoi riguardi e quindi chiede solo chiarezza:

Non mi piace per niente essere accantonata dalla Federazione dopo gli svariati successi raggiunti insieme soltanto perché all'Olimpiade di Londra non è andata come doveva andare. Vorrei soltanto una risposta chiara, senza troppi giri di parole, per sapere se possono aiutarmi o no, non pretendo niente di più. Se devono mandarmi a quel paese lo facciano, ma vorrei essere più tranquilla. Se so che devo andare in Francia perché è l’unica soluzione, almeno comincio a mettermi nell'ordine di idee di trasferirmi là. Lucas è l'unica opportunità possibile.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail