Sci, Coppa del Mondo, Slalom maschile: un uomo di 70 anni muore in pista

Oggi pomeriggio, intorno alle ore 18, durante lo Slalom Speciale maschile che si sta svolgendo a Madonna di Campiglio, valido per la Coppa del Mondo di Sci, è purtroppo successa una tragedia. Un uomo presente in pista, infatti, ha accusato un malore, che si è successivamente rivelato un infarto, ed è morto poco dopo.

Come riportato da La Stampa, l'uomo, un guardiaporte di 70 anni e un maestro di sci della zona, è stato subito soccorso dai medici presenti dopo il malore, ma la situazione è apparsa fin da subito, sotto gli occhi di tutti, decisamente grave.

La prima manche, a pochi minuti dall'inizio, è stata momentaneamente interrotta ma è ripresa qualche minuto dopo. La seconda manche dello Slalom Speciale maschile di Madonna di Campiglio, partirà alle ore 20:45.

Come riporta La Gazzetta del Mezzogiorno, l'uomo che è venuto a mancare si chiamava Lanfranco Bertocci che, subito dopo il malore, è stato trasferito all'ospedale di Tione, dove, però, non è stato possibile fare nulla per salvargli la vita.

Bertocci ha accusato il malore durante la discesa dell'austriaco Pranger. I successivi tentativi di rianimazione, effettuati fuori dalla pista, non hanno portato a nessun risultato sperato. Anche l'utilizzo del defibrillatore si è rivelato inutile.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail