Tennis, Vera Zvonareva rinuncia agli Open di Australia

La tennista russa Vera Zvonareva non parteciperà ai prossimi Open di Australia, il primo slam della stagione, che si svolgeranno nel 2013, dal 14 al 27 gennaio. Sono stati gli stessi organizzatori della manifestazione ad annunciarlo ufficialmente ai tifosi e agli appassionati di tennis, tramite un messaggio condiviso su Twitter.

La Zvonareva, infatti, è ancora alle prese con i postumi di un infortunio alla spalla destra e per questo ha deciso di rimandare il suo ritorno all'attività agonistica. Come riporta l'Ansa, la tennista 28enne, che in passato ha occupato anche la posizione numero 2 del ranking mondiale, per il medesimo motivo, sarà costretta a saltare anche il torneo di Auckland, in Nuova Zelanda, che partirà il prossimo 31 dicembre.

Questo è il contenuto esatto del messaggio condiviso dagli organizzatori degli Open di Australia:

Ci dispiace segnalare che Vera Zvonareva si è ritirata dagli Australian Open a causa del persistere dell'infortunio alla spalla destra.

Vera Zvonareva, che attualmente si trova alla posizione numero 96 del ranking mondiale, non gioca una partita ufficiale dai giochi olimpici di Londra, che si sono svolti quest'estate. In quel frangente, la tennista russa riuscì a battere la nostra Francesca Schiavone ma venne successivamente eliminata dalla medaglia d'oro Serena Williams.

Le sue condizioni di salute sono state confermate anche dalla stessa tennista che su Facebook ha condiviso questo messaggio:

Ciao a tutti... ho qualche brutta notizia. Non sarò in grado di giocare in Australia il prossimo anno. Il mio fisico non è ancora pronto al 100% e voglio ricominciare a giocare solo quando avrò la sicurezza di farlo per tutto il resto della stagione. Sto continuando a lavorare duro per tornare in salute. Grazie a tutti per il vostro sostegno.

Nel corso della sua carriera, precisamente nella stagione 2010, Vera Zvonareva ha raggiunto la finale a Wimbledon e agli Us Open.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail