Tennis, Rafa Nadal rinuncia al torneo di Abu Dhabi

L'atteso ritorno all'attività agonistica del tennista spagnolo Rafael Nadal non avverrà entro il termine di quest'anno. Il tennista 26enne, infatti, ha dovuto rinunciare alla partecipazione al torneo esibizione di Abu Dhabi.

La rinuncia al torneo, ufficialmente, non ha nulla a che fare con l'infiammazione al tendine del ginocchio sinistro che ha costretto Nadal a ben sei mesi di stop forzato, saltando, di conseguenza, importanti appuntamenti sportivi come le Olimpiadi e la finale di Coppa Davis.

Il campione spagnolo, infatti, non parteciperà al torneo a causa di un virus allo stomaco. Sono stati i medici a consigliare a Nadal di non prendere parte al torneo.

Secondo un comunicato ufficiale pubblicato sul sito del Mubadala World Tennis Championship, infatti, i medici che stanno seguendo Nadal gli hanno proibito ogni tipo di spostamento. Il tennista, ovviamente deluso, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:

Sono molto deluso dal fatto che non sarò in grado di giocare quest'anno ad Abu Dhabi. Ero davvero entusiasta di tornare a giocare e ho sempre vissuto una meravigliosa esperienza durante questa manifestazione. E' la prima volta che non parteciperò. La mia riabilitazione è andata bene, il ginocchio sta bene e non vedevo l'ora di giocare. Purtroppo i miei medici mi hanno comunicato che il mio corpo ha bisogno di riposare a causa di un virus allo stomaco. Vorrei chiedere scusa a tutti i miei fans negli Emirati Arabi Uniti e di tutto il mondo ma spero di partecipare e vincere ad Abu Dhabi il prossimo anno.

Rafael Nadal verrà certamente sostituito anche se il nome del tennista che prenderà il suo posto non è stato ancora comunicato e mancano solo due giorni all'inizio del torneo.

Al Mubadala World Tennis Championship 2012, per adesso, parteciperanno Novak Djokovic, Andy Murray, David Ferrer, Tomas Berdych e Janko Tipsarevic. Il torneo si giocherà all’Abu Dhabi International Tennis Complex di Zayed Sports City ad Abu Dhabi fino a sabato 29 dicembre.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail