Sei Nazioni 2019, Italia ko in Scozia per 33-20

Primo match degli azzurri nel Sei Nazioni 2019.

Al Murrayfield di Edimburgo è cominciato per l'Italia il Sei Nazioni 2019 e purtroppo l'avvio è stato una prosecuzione delle precedenti edizioni del celebre torneo. Per gli azzurri è arrivata la diciottesima sconfitta consecutiva. La Scozia, infatti, si è imposta per 33-20, dopo aver messo di fatto il risultato già al sicuro nella prima frazione di gioco (12-3) per poi chiudere nella seconda tenendo a bada gli azzurri che si sono svegliati nel finale (21-17).

L'Italia è passata in vantaggio per prima, al 10', con un calcio di punizione di Allan, ma Kinghorn, poi nominato man of the match, è andato a segno con due mete consecutive al 12.' E al 21', solo la seconda trasformata da Laidlaw al 25'. Poi nella seconda parte del match sono arrivate una meta di Hogg al 47' con trasformazione di Laidlaw, un'altra meta di Kinghorn al 54', anch'essa trasformata, un'altra di Harris al 62', trasformata da Russell, poi tre mete consecutive degli azzurri, una al 71' di Palazzani, trasformata da Allan, una al 75' di Padovani e una di Esposito al 78', non trasformate da McKinley.

I XV scesi in campo:

Scozia: 15 Stuart Hogg; 14 Tommy Taylor, 13 Huw Jones, 12 Sam Johnson, 11 Blair Kinghorn; 10 Finn Russell, 9 Greig Laidlaw, 8 Ryan Wilson, 7 Jamie Ritchie, 6 Sam Skinner; 5 Grant Gilchrist, 4 Ben Toolis; 3 WP Nel, 2 Stuart McInally, 1 Allan Dell. A disposizione: 16 Jake Kerr, 17 Jamie Bhatti, 18 Simon Berhan, 19 Gary Graham, 20 Josh Strauss, 21 Ali Price, 22 Adam Hastings, 23 Chris Harris

Italia: 15 Jayden Hayward; 14 Angelo Esposito, 13 Luca Morisi, 12 Tommaso Castello, 11 Michele Campagnaro; 10 Tommaso Allan, 9 Guglielmo Palazzani; 8 Sergio Parisse (c), 7 Abraham Steyn, 6 Sebastian Negri; 5 Dean Budd, 4 David Sisi; 3 Simone Ferrari, 2 Leonardo Ghiraldini (c), 1 Andrea Lovotti. A disposizione: 16 Luca Bigi, 17 Cherif Traorè, 18 Tiziano Pasquali, 19 Federico Ruzza, 20 Jimmy Tuivati, 21 Tommaso Benvenuti, 22 Ian McKinley, 23 Edoardo Padovani.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail