Video, Manuel Bortuzzo lascia l'ospedale e va in clinica: "Adesso comincia l'allenamento"

Il video pubblicato dalla Federnuoto.

Manuel Bortuzzo ha lasciato oggi pomeriggio l'ospedale San Camillo di Roma dove è stato ricoverato la notte tra il 2 e il 3 febbraio dopo essere stato ferito in piazza Eschilo da un proiettile. Il giovane nuotatore, che ha riportato una lesione midollare completa che gli impedisce di camminare, è stato trasferito presso il Centro spinale della Fondazione Santa Lucia, che ha scelto con i suoi genitori perché è uno dei poli più avanzati nella ricerca e la riabilitazione.

Al San Camillo Manuel ha subìto due operazioni: una al polmone e l'altra per estrarre il proiettile che era rimasto fermo sull'undicesima vertebra. Come ha detto più volte, non vede l'ora di cominciare la riabilitazione e la porterà avanti proprio presso il Centro Santa Lucia. Nel video che vedete qui in alto e che è stato pubblicato dalla Federnuoto, Manuel, con il suo solito sorriso, dice:

"Ciao a tutti ragazzi, eccomi qua, come potete vedere sto sempre meglio, sono appena arrivato in quello che sarà il mio nuovo campo da combattimento. Sono al Santa Lucia, qui a Roma, dove rimarrò per un bel po'. Sono contento, sto bene, volevo semplicemente ringraziare quelle persone fantastiche che lavorano presso l'Ospedale San Camillo di Roma che tra medici e infermieri mi hanno dato una mano non solo fisica, ma anche morale non da poco. Tutta la squadra della Federazione che ha contribuito a rendere questo mio percorso migliore. Io sono qua, non vedo l'ora di dare tutto quello che ho per tornare tra di voi il prima possibile. Grazie di tutto il supporto che mi state dando, anche se non riesco a rispondere a tutti quanti leggo tutto e ogni giorno ho il sorriso stampato in faccia per tutto il supporto che mi date. Un abbraccio fortissimo a tutti quanti. A presto! Adesso inizia l'allenamento!"

  • shares
  • Mail