Tour de France 2019: Nibali vince sull'ultima salita. Bernal consacra la Maglia Gialla

La zampata del super-campione nell'ultima tappa utile.

Vincenzo Nibali non poteva non lasciare il suo zampino anche in questo Tour de France e così, nell'ultimo giorno utile, ha ancora una volta dato prova della sua immensa classe ed è andato a prendersi l'ultima tappa con arrivo in salita, la ventesima da Albertville a Val Thorens, che è stata ridotta a 59 km, dai 130 km iniziali, a causa di una frana che ha reso impraticabile la discesa dal Cormet de Roseland.

Nibali era stato all'attacco ieri per tutto il giorno e oggi ci ha riprovato, facendo praticamente tutto da solo, dal chilometro zero (infatti ha avuto anche il premio per la combattività). Nessuno è riuscito a restargli a ruota perché quando è in versione Squalo non ha eguali. Il campione del mondo Alejandro Valverde della Movistar è arrivato al traguardo 10" dopo e Landa 14", poi sono arrivati Egan Bernal e il suo compagno Geraint Thomas del Team Ineos, la Maglia Gialla di quest'anno e quella dell'anno scorso. Nel frattempo c'è stato un cambio di nome per la squadra (era Team Sky) che però continua a portarsi a casa, in Gran Bretagna, il Tour de France.

Julian Alaphilippe oggi è arrivato con 3' 16" di ritardo e così è scivolato al quinto posto in classifica generale, ma questo resterà in qualche modo anche il suo Tour, per quelle 14 Maglie Gialle che ha indossato, sempre con la consapevolezza che portarla a Parigi sarebbe stato difficile, praticamente impossibile. Domani la passerella finale per i velocisti sugli Champs-Élysées.

Questi i primi dieci oggi al traguardo:
1) Vincenzo Nibali (Ita) Bahrain-Merida 1:51:53
2) Alejandro Valverde (Spa) Movistar Team +10"
3) Mikel Landa (Spa) Movistar Team +14"
4) Egan Bernal (Col) Team Ineos +17"
5) Geraint Thomas (GBr) Team Ineos +17"
6) Rigoberto Uran (Col) EF Education First +23"
7) Emanuel Buchmann (Ger) Bora-Hansgrohe +23"
8) Steven Kruijswijk (Ned) Team Jumbo-Visma +25"
9) Wout Poels (Ned) Team Ineos +30"
10) Nairo Quintana (Col) Movistar Team +30"

E queste le prime posizioni della classifica generale:
1) Egan Bernal (Col) Team Ineos 79h 52' 52"
2) Geraint Thomas (GBr) Team Ineos +1' 11"
3) Steven Kruijswijk (Ned) Team Jumbo-Visma +1' 31"
4) Emanuel Buchmann (Ger) Bora-Hansgrohe +1' 56"
5) Julian Alaphilippe (Fra) Deceuninck-QuickStep +3' 45"
6) Mikel Landa (Spa) Movistar Team +4' 23"
7) Rigoberto Uran (Col) EF Education First +5' 15"
8) Nairo Quintana (Col) Movistar Team +5' 30"
9) Alejandro Valverde (Spa) Movistar Team +6' 12"
10) Warren Barguil (Fra) Arkéa Samsic +7' 32"

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail