Mondiali Atletica Doha 2019: Eleonora Giorgi bronzo nella 50 km di marcia

Prima medaglia azzurra in questa edizione dei Mondiali.

La prima medaglia azzurra ai Mondiali di Atletica Leggera 2019 a Doha, in Qatar, è arrivata stanotte e porta la firma di Eleonora Giorgi. L'azzurra l'ha conquistata nella gara più dura, la sfiancante 50 km di marcia, in condizioni ambientali terrificanti a causa del caldo.

La trentenne lombarda delle Fiamme Azzurre ha chiuso la gara in 4h 29' 13", un tempo molto più alto del suo 4h 04' 50" di maggio con cui ha vinto la Coppa Europa, ma, appunto, le condizioni climatiche a Doha sono a malapena sopportabili.

Davanti a lei si sono piazzate solo le cinesi: oro per Liang Rui in 4h 23' 26" e argento per Li Maocuo in 4h 26' 40". Per quanto riguarda le altre azzurre, Nicole Colombi e Mariavittoria Becchetti non sono riuscite a completare la gara.

Tra gli uomini l'oro è andato al giapponese Yusuke Suzuki in 4h 04' 20" davanti al portoghese Joao Vieira (4h 04' 59") e al canadese Evan Dunfee (4h 05' 02"). L'Italiano Michele Antonelli ha chiuso al sedicesimo posto in 4h 22' 20", mentre Teodorico Caporaso si è ritirato. Tra i ritirati c'è anche il campione uscente, il francese Yohann Diniz.

Subito dopo la vittoria Eleonora Giorgi ha detto:

"È la prima medaglia italiana in questi Mondiali e la prima anche per me. Sono contenta e fiera di averla conquistata con la maglia della Nazionale. Ho usato testa, gambe e soprattutto il cuore, per superare i problemi di stomaco che mi hanno rallentata, ho anche rischiato di non farcela, ma ci tenevo veramente tanto. Sapevo che era un’occasione da cogliere e non volevo lasciarmela scappare. Una gara difficile per tutti, nessuno è abituato a competere in queste condizioni. Per me questa medaglia ha un valore inestimabile, è qualcosa di grande, al termine di una stagione magica. La dedico a me stessa, per aver tenuto duro e aver creduto in questo sogno senza mai arrendermi"

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail