Sci: a Federica Brignone la Coppa del mondo di combinata

federica brignone coppa mondo combinata sci

Federica Brignone vince la Coppa del mondo di sci in combinata: decisiva la neve caduta nella notte a La Thuile (Valle d'Aosta), che non ha permesso la disputa della gara in programma oggi. Gara cancellata, dunque, esattamente come avvenuto già in Val d'Isère, per la gioia dell’azzurra che già lo scorso anno aveva vinto la classifica di specialità, senza che però le fosse assegnata la Sfera di cristallo.

Brignone: "Classifica generale? Non la guardo"

La cancellazione della gara, ovviamente, non sminuisce di un millimetro l’impresa compiuta da Federica Brignone: “Quando ho sentito a colazione la notizia della cancellazione ho provato un’emozione incredibile - le parole dell’azzurra riportate da Sportfair - come qualcosa che è caduto dal cielo. Sono stati giorni importanti dal punto di vista emotivo, con un grande stress e l’adrenalina a mille, non nascondo che oggi ho versato qualche lacrima di felicità. Naturalmente avrei preferito correre, nel supergigante di sabato ho rotto il ghiaccio e avrei voluto riprovarci in questa gara, mi spiace perché gli organizzatori si sono dati un gran daffare per far sì che si potesse disputare l’intero programma dopo le nevicate di inizio settimana, ma nelle ultime ore ha nevicato davvero tanto”.

Insomma, grande soddisfazione ma ovviamente fosse stato per lei sarebbe scesa in pista, perché il gusto della vittoria conquistata sulla neve e non “in albergo” ha un sapore ancora più dolce. “Dal punto di vista sportivo avrei preferito giocarmela, purtroppo al meteo non si comanda. Così come avrei preferito correre anche a Ofterschwang, sono una sciatrice a mi piacerebbe correre ovunque, perché voglio mettermi in gioco sul campo, però facciamo uno sport outdoor e possono succedere episodi del genere. Mi spiace che non le recuperino. Il prossimo fine settimana non si corre, la situazione è un po’ in divenire, sicuramente continueremo ad allenarci, per me ci sarà la possibilità di tirare un pochino il fiato perché vado a mille all’ora dall’inizio dell’anno, ne approfitterò per allenarmi un po’ in parallelo, un po’ in gigante e un po’ in slalom e ripresentarmi allo sprint finale con grande voglia”.

Ora, attenzione alla classifica generale, nella quale la Brignone è prima a sette gare dal termine della stagione: “Non ho guardato la classifica generale, mi sono concentrata solamente sulla combinata di oggi”, conclude.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail