Alex Zanardi, condizioni stabili. Inizia la settimana decisiva

La notte tra domenica e lunedì è passata tranquilla, siamo fiduciosi. Il percorso non sarà breve, avremo bisogno di tempo.

È quanto dichiarato questa mattina dal dottor Sabino Scolletta, responsabile dell'emergenza-urgenza dell'ospedale Le Scotte di Siena, a proposito delle condizioni di Alex Zanardi, rimasto vittima la settimana scorsa di un grave incidente in handbike.

L'ex campione di Formula 1 è stato sottoposto ad un delicato intervento di neurochirurgia e si trova ancora in coma farmacologico. Il medico ha spiegato oggi che "i parametri cardiovascolari, respiratori e metabolici" sono buoni, ma "serve cautela, il cambiamento potrebbe essere repentino".

Nelle prossime ore l'equipe multidisciplinare dei medici inizierà a valutare i prossimi passaggi e deciderà se nei prossimi giorni sarà già possibile sospendere la sedazione al fine di verificare il quadro neurologico. A questo proposito, però, sarà fondamentale che le condizioni cliniche del 53enne siano stabili.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail