NBA: Il Gallo ferma i Clippers

gallinari

Il 2013 comincia con il botto dei Clippers (25-7). Gli invincibili di Dicembre 2012. Dopo 17 vittorie consecutive (la più lunga striscia di successi nella Nba dal dicembre del 2008, quando i Celtics ne infilarono 19) arriva la prima sconfitta proprio per il primo dell'anno.

Sono i Denver Nuggets (18-15) di Danilo Gallinari a fermarli. Tanti errori nella franchigia di Los Angeles, ma bella la gara del Gallo, miglior marcatore dei Nuggets con 17 punti, e di tutto il team del Colorado.

La giocata più bella è probabilmente la penetrazione chiusa a canestro con fallo ricevuto: Tre punti quindi subito un'altra tripla che fa esplodere il Pepsi Center.

Nelle altre prime partite dell'anno, altri botti meno clamorosi ma sempre rumorosi. Cadono i Knicks (21-10) in casa, terza sconfitta in quattro gare, contro Portland. Non bastano il ritorno di Amare Stoudemire, al debutto stagionale, né i 45 punti record di Carmelo Anthony.

Perdono in casa anche i Lakers (15-16), ma ormai fanno meno notizia, se non nella conferma di una stagione davvero mediocre nonostante i numeri di Kobe.

    NBA 2012-13 Regular Season

    1 gennaio 2013

    Denver Nuggets - Los Angeles Clippers 92 - 78
    Washington Wizards – Dallas Mavericks 94 - 103
    New York Knicks – Portland Trail Blazers 100 - 105
    Detroit Pistons – Sacramento Kings 103 - 97
    New Orleans Hornets – Atlanta Hawks 86 - 95
    Los Angeles Lakers – Philadelphia 76ers 99 - 103

  • shares
  • Mail