Basket | Marques Green torna in Italia: giocherà per Milano

Marques Green è il nuovo playmaker dell'EA7 Emporio Armani Milano. L'ex giocatore di Avellino, statunitense passaporto macedone, è stato prelevato per colmare il vuoto lasciato da Omar Cook in cabina di regia e sarà presto a disposizione dell'allenatore Sergio Scariolo. Si lascia alle spalle una parentesi piuttosto deludente con il Cedevita, eliminato nella prima fase di Eurolega (5.7 punti e 3.4 assist in Eurolega) nello stesso girone nel quale anche Milano ha deluso le aspettative.

Giocò quattro anni a St.Bonaventure, nello stato di New York. La sua maglia numero 4 è stata ritirata e chiuse la sua carriera universitaria come primo di sempre nell’ateneo in otto diverse categorie statistiche, inclusi assist e recuperi. Ha giocato anche nelle squadre estive di Philadelphia e Dallas. Nel 2004 ha cominciato la carriera professionistica giocando in Francia a Roanne (17.0 punti, 6.9 assist), poi ha militato una stagione anno e mezzo a Nancy (9.9 punti, 6.6 assist) e la successiva al Kolej in Turchia (17.1 punti, 7.0 assist, 4.2 rimbalzi)

Green ha indossato la maglia di Avellino nella stagione 2007/2008 (13.3 punti e 6.7 assist) vincendo la Coppa Italia da Mvp e portando la squadra irpina alla semifinale scudetto, prima di trasferirsi al Fenerbahce in Turchia (6.1 punti, 3.2 assist), allenato da Bogdan Tanjevic, e poi tornare in Italia, a Pesaro, nella stagione 2009/2010, trascinando la squadra alle Final Four dell’Eurochallenge (11.6 punti e 5.0 assist in campionato). Fu ancora Avellino la sua meta cestistica italiana dal 2012 al 2012 (nella prima stagione 11.4 punti e 6.7 assist, nella seconda 16.1 punti e 6.5 assist), prima dell'esperienza al Cedevita. Detiene, insieme a Toni Kukoc e a Dee Brown, il record di assist in una partita del campionato italiano (16) e a a Milano ritroverà JR Bremer, suo compagno di università quando entrambi indossavano la maglia del St.Bonaventure.


Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail