Aspettando il Sei Nazioni | Il "rugbymob" con la folla al centro di Roma

Una curiosa e divertente iniziativa è stata organizzata nel centro di Roma a circa un mese dalla prima partita dell'Italia (contro la Francia) nel prossimo Sei Nazioni. Un flash - mob, anzi, un rugby - mob in Piazza del Popolo ha intrattenuto i passanti sorpresi da omoni che camminavano nel centro storico in maglietta azzurra a maniche corte e pantaloncini. Persone di tutte le età hanno "sfidato" alcuni componenti della Mantovani Lazio improvvisando seconde linee e pacchetti di mischia piuttosto improbabili per la differenza di peso e forza fisica.

Per oltre un'ora Piazza del Popolo è diventata simbolicamente il primo campo di gara dell'Rbs 6 Nazioni 2013. E' stata un'occasione per promuovere il torneo e il rugby in una delle piazze più famose della Capitale e del mondo. Oggi, alle dodici, si replica l'evento in via dei Fori Imperiali, all'ombra del Colosseo. Tra un mese toccherà ai campioni della palla ovale che scenderanno in campo all'Olimpico il 3 febbraio contro i cugini d'oltralpe. Gli Azzurri di Brunel dovranon confermare i risultati soddisfacenti del Cariparma Test Match di novembre.

Per le gare casalinghe degli azzurri sono stati già venduti oltre 130mila tra biglietti e abbonamenti per le tre sfide dell'Olimpico. Si comincerà il 3 febbraio contro la Francia, battuta nel 2011 nell'ultima partita al Flaminio. Poi il Galles nel terzo turno (23 febbraio) ed infine l'Irlanda (16 marzo) nell'appuntamento finale del torneo. Biglietti ed abbonamenti per le tre gare interne della Nazionale nell’RBS 6 Nazioni 2013 sono acquistabili sul sito di LIS (www.listicket.it), nelle ricevitorie abilitate LIS e tramite il Call Center 892.982. Ulteriori informazioni sulla pagina ufficiale della biglietteria FIR, ticket.federugby.it .

Foto | @ Pino Fama - flickr

  • shares
  • Mail