Quando l'infortunio costringe al fermo: un film per raccontare quei momenti


Lo sportivo teme gli infortuni come la peste bubbonica. Non c'è niente di peggio che essere confinati in un letto di ospedale o, nel migliore dei casi, a casa a guardare la tv. Momenti da dimenticare. E' la sensazione che il video maker Dan Barham ha documentato nel progetto "In Best Laid Plans A Summer’s Journey", un film che segue da vicino i rider che infortunandosi sono stati costretti ad appendere al chiodo la mountain bike, temporaneamente. Emozioni e stati d’animo dei rider costretti tra ospedali e cliniche per riprendersi dagli infortuni.

  • shares
  • Mail