Olimpiadi 2012: la cerimonia di apertura

Alcuni, i meno sportivi, guarderanno solo questa. Di qualsiasi parrocchia siate, ci sono delle cose che bisogna sapere sullo spettacolo dell'inaugurazione che costerà 27 milioni di sterline (i biglietti, carissimi, da 150 a 2012 sterline sono straesauriti da tempo). La regia della serata è affidata al regista Danny Boyle (The Millionaire) che si trova nella scomoda posizione di replicare allo spettacolo inaugurale di Pechino 2008, la cerimonia più costosa di sempre, con dei fuochi d’artificio da record e un numero esorbitante di ballerini, figuranti, comparse e musicisti.

La cerimonia comincerà alle 21, al suono della più grande campana d’Europa, prodotta dalla Fonderia Whitechapel e piazzata dentro lo stadio. Poi sugli schermi partirà un film di 5 minuti intitolato The arrival dove si vede James Bond (Daniel Craig) entrare a Buckingham Palace (aperto per la prima volta alle macchine da presa) e incontrare la regina che gli ordina di raggiungere lo stadio per portare a compimento una missione. Ancora non si sa se la monarca sarà interpretata da un'attrice o Elisabetta farà uno strappo all'etichetta. 007 arriverà sopra lo stadio in elicottero e si calerà sul campo per portare a compimento la sua missione.

Pochi giorni fa il regista (che ha come primo collaboratore Stephen Deldry, l’autore di Billy Elliot) ha svelato che la campagna inglese, con tanto di campi, fiori, prati e fiumi, invaderà lo stadio olimpico mentre cavalli, 70 pecore, polli e persino nuvole artificiali animeranno il paesaggio. Terminerà Sir Paul Mc Cartney che canterà Hey Jude invitando tutto lo stadio a cantare con lui. Stando poi a quanto riportato dal Sunday Times, 1000 percussionisti prenderanno parte a una delle scene della cerimonia scendendo dalle gradinate dove si trova il pubblico.

  • shares
  • Mail