Sci di Fondo, Coppa del Mondo, Alexey Poltoranin e Marit Bjoergen vincono a La Clusaz

Il fondista kazako Alexey Poltoranin e la fondista norvegese Marit Bjoergen hanno vinto la gara di Coppa del Mondo di Sci di Fondo che si è svolta oggi a La Clusaz, in Francia. Poltoranin, grazie alla vittoria ottenuta sul filo di lana nella 15 km a tecnica classica, ha ottenuto la terza vittoria stagionale.

Il kazako ha avuto la meglio sugli avversari grazie al tempo di 37'11''6. Con un ritardo di un solo decimo, al secondo posto si è piazzato il russo Alexander Bessmertnykh. Alla terza posizione, invece, con un ritardo pari a quattro decimi, troviamo lo svizzero Dario Cologna.

Per quanto riguarda i fondisti azzurri, il migliore è stato Giorgio Di Centa che ha ottenuto la nona posizione grazie al tempo di 37:17.8. Scorrendo la classifica, troviamo Dietmar Noeckler al dodicesimo posto, Roland Clara alla quindicesima posizione, Valerio Checchi al ventesimo posto e Thomas Moriggl alla quarantottesima posizione.

Nella classifica generale, il russo Alexander Legkov, che oggi ha conquistato la quinta posizione, è in vetta con 865 punti. Al secondo posto, c'è Dario Cologna con 818 punti.

Ordine d'arrivo - Gara maschile


1 POLTORANIN Alexey 1987 KAZ 37:11.6
2 BESSMERTNYKH Alexander 1986 RUS 37:11.7
3 COLOGNA Dario 1986 SUI 37:12.0
4 TOENSETH Didrik 1991 NOR 37:12.6
5 LEGKOV Alexander 1983 RUS 37:13.0
6 DOTZLER Hannes 1990 GER 37:13.4
7 OLSSON Johan 1980 SWE 37:15.2
8 ROETHE Sjur 1988 NOR 37:17.6
9 DI CENTA Giorgio 1972 ITA 37:17.8
10 SUNDBY Martin Johnsrud 1984 NOR 37:17.8

Tornando alla gara femminile, invece, la norvegese Marit Bjoergen, di ritorno dopo cinquanta giorni d'assenza a causa di un'aritmia cardiaca, ha portato a termine la 10 km a tecnica classica in linea, vincendo in volata.

Il tempo con il quale la Bjoergen ha conquistato la prima posizione è stato di 27:04.6. Al secondo posto, con un ritardo di 02''7, troviamo la connazionale Therese Johaug mentre alla terza posizione, con un ritardo di 18'', si è piazzata la polacca Justyna Kowalczyk.

Per quanto riguarda le azzurre, la migliore delle italiana è stata Virginia De Martin Topranin che ha conquistato la tredicesima posizione grazie al tempo di 28:13.8. Scorrendo la classifica, troviamo Veronica Cavallar alla trentaseiesima posizione e Lucia Scardoni al trentanovesimo posto.

Nella classifica generale, la Kowalczyk è in vetta grazie a 1372 punti. Al secondo posto, c'è la Johaug con 947 punti mentre alla terza posizione, troviamo la statunitense Kikkan Randall con 774 punti.

Ordine d'arrivo - Gara femminile


1 BJOERGEN Marit 1980 NOR 27:04.6
2 JOHAUG Therese 1988 NOR 27:07.3
3 KOWALCZYK Justyna 1983 POL 27:22.6
4 ISHIDA Masako 1980 JPN 27:22.8
5 WENG Heidi 1991 NOR 27:48.2
6 KYLLOENEN Anne 1987 FIN 27:54.0
7 STEIRA Kristin Stoermer 1981 NOR 27:54.9
8 SAARINEN Aino- Kaisa 1979 FIN 27:54.9
9 NISKANEN Kerttu 1988 FIN 27:59.1
10 JACOBSEN Astrid Uhrenholdt 1987 NOR 28:05.8

Come riportato dal sito ufficiale della Fisi, il direttore Silvio Fauner ha commentato le gare dei nostri fondisti con la seguente dichiarazione:

Sono state due gare positive per noi, i ragazzi hanno risposto alle nostre sollecitazioni.

 


Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail