NBA All Star Game 2013: decise le riserve, niente da fare per Gallinari

Bisognerà rimandare di almeno un altro anno la presenza di un italiano all’All Star Game NBA. Nella notte, sono state annunciate le riserve della gara delle stelle di Houston, in programma il prossimo 17 febbraio, ma il nome di Danilo Gallinari non c’era. Non è stata, comunque, una sorpresa, visto che c’erano davvero poche speranze per l’azzurro, nonostante la grande stagione con i Denver Nuggets.

Tanti gli esordienti, scelti dagli allenatori, soprattutto nella Eastern Conference: Kyrie Irving, Jrue Holiday, Tyson Chandler, Joakim Noah e Paul George faranno la loro prima apparizione all’All Star Game, così come James Harden nella Western Conference. Era rimasto fuori dai titolari, ma è arrivata dai voti degli allenatori la convocazione per Tim Duncan, alla quattordicesima chiamata della carriera per questa partita.

Gli altri giocatori chiamati sono stati: Chris Bosh e Luol Deng ad Est; Russell Westbrook, LaMarcus Aldridge, David Lee e Zach Randolph ad Ovest. Ora resta solamente da scegliere i due allenatori: saranno i tecnici delle squadre in vetta alle due conference il prossimo 3 febbraio. Tom Thibodeau e Scott Brooks non potranno essere nominati, perché sono già stati selezionati nella passata stagione.

Ecco i due roster per l’All Star Game 2013:

EST: James, Anthony, Wade, Rondo, Garnett (titolari); Irving, Holiday, Chandler, Noah, Deng, George, Bosh.

OVEST: Bryant, Durant, Paul, Howard, Griffin (titolari); Westbrook, Harden, Duncan, Parker, Aldridge, Lee, Randolph.

Foto © Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail