La bicicletta...in cartone

Non lo credevate possibile? Dopo il bamboo, nessuno avrebbe pensato possibile utilizzare il cartone per realizzare un mezzo pedalabile. Eppure è successo, grazie a Izhar Gafni, artigiano israeliano appassionato di biciclette. Come è nata la sua folle idea?

“Un giorno stavo guardando un documentario che descriveva il processo di assemblaggio di un jumbo jet e uno gli ingegneri stava spiegando che sapeva di essere sulla buona strada quando qualcuno gli rispondeva che quello che stava facendo era ‘impossibile’. Questa frase mi ha convinto a sperimentare con diversi materiali e tipologie di cartone, per rendere il mio prototipo affidabile e robusto.”

Izhar è riuscito a realizzare un oggetto funzionale e dal magnifico design. L’idea dalla quale è partito era quella di usare lo stesso principio degli origami giapponesi. I materiali usati sono completamente riciclabili e il procedimento più semplice di quanto non paia. E i costi? Limitatissimi, aggirandosi intorno ai 10 dollari per ciascun esemplare. Siamo di fronte ad una rivoluzione?

  • shares
  • Mail