NBA: debutto vincente per Gay a Toronto, Gallinari inarrestabile

Tante partite e qualche risultato a sorpresa nella notte NBA, con l'atteso esordio di Rudy Gay ai Toronto Raptors, dopo la trade dei giorni scorsi da Memphis. Il neo giocatore dei canadesi è subito protagonista del netto successo sui Clippers, risultando il miglior marcatore dei suoi, con 20 punti in 32 minuti di impiego. Non c'è stato il rientro di Andrea Bargnani: sta recuperando, c'è qualche possibilità di vederlo in campo domenica contro Miami.

Hanno regolarmente giocato gli altri due italiani: Danilo Gallinari conferma il momento super suo e dei Denver Nuggets. L'azzurro segna 18 punti, con 7 rimbalzi e 5 assist, e la formazione del Colorado supera agevolmente New Orleans, ottenendo la sesta vittoria consecutiva, grazie anche ai 24 punti di Iguodala. Torna in doppia cifra Marco Belinelli (18 anche per lui), ma i Chicago Bulls vengono battuti a Brooklyn, che chiude con cinque uomini oltre quota 11 punti (Lopez 20).
Guarda la fotogallery di Chicago Bulls-Brooklyn Nets
Guarda la fotogallery di Chicago Bulls-Brooklyn Nets
Guarda la fotogallery di Chicago Bulls-Brooklyn Nets
Guarda la fotogallery di Chicago Bulls-Brooklyn Nets
Parlavamo delle sorprese, oltre all'inatteso -25 dei Clippers in Canada, è arrivato lo stop anche per i Miami Heat. I campioni in carica sono stati sconfitti piuttosto nettamente dagli Indiana Pacers, L'uomo della partita è sicuramente David West (30 punti con 12/15 dal campo, 7 rimbalzi e 5 assist), ma ci sono anche altri quattro uomini in doppia cifra. Non bastano i 28 di LeBron James alla squadra della Florida, praticamente sempre sotto nel punteggio.

Continua, invece, il momento positivo per i New York Knicks: la squadra della Grande Mela batte Milwaukee ed ottiene il quarto successo nelle ultime cinque gare, portandosi a sola mezza partita di ritardo proprio da Miami in vetta alla Eastern Conference. Sorridono anche i Lakers: vittoria a Minnesota con tre uomini in doppia doppia (Gasol 22 punti e 12 rimbalzi), anche se i playoff sono ancora lontani. Facile successo per Boston su Orlando.

I risultati della scorsa notte (1 febbraio 2013):

Toronto Raptors-Los Angeles Clippers 98-73
Indiana Pacers-Miami Heat 102-89
Boston Celtics-Orlando Magic 97-84
Brooklyn Nets-Chicago Bulls 93-89
New York Knicks-Milwaukee Bucks 96-86
Philadelphia 76ers-Sacramento Kings 89-80
Detroit Pistons-Cleveland Cavaliers 117-99
Memphis Grizzlies-Washington Wizards 85-76
Denver Nuggets-New Orleans Hornets 113-98
Utah Jazz-Portland Trail Blazers 86-77
Phoenix Suns-Dallas Mavericks 99-109
Minnesota Timberwolves-Los Angeles Lakers 100-111

Foto © Getty Images - Tutti i diritti riservatiGuarda la fotogallery di Chicago Bulls-Brooklyn Nets

Guarda la fotogallery di Chicago Bulls-Brooklyn Nets

Guarda la fotogallery di Chicago Bulls-Brooklyn Nets
Guarda la fotogallery di Chicago Bulls-Brooklyn Nets
Guarda la fotogallery di Chicago Bulls-Brooklyn Nets
Guarda la fotogallery di Chicago Bulls-Brooklyn Nets
Guarda la fotogallery di Chicago Bulls-Brooklyn Nets
Guarda la fotogallery di Chicago Bulls-Brooklyn Nets
Guarda la fotogallery di Chicago Bulls-Brooklyn Nets
Guarda la fotogallery di Chicago Bulls-Brooklyn Nets
Guarda la fotogallery di Chicago Bulls-Brooklyn Nets
Guarda la fotogallery di Chicago Bulls-Brooklyn Nets
Guarda la fotogallery di Chicago Bulls-Brooklyn Nets
Guarda la fotogallery di Chicago Bulls-Brooklyn Nets
Guarda la fotogallery di Chicago Bulls-Brooklyn Nets

  • shares
  • Mail