Diving - Due squali avvistati all'Elba

squalo elefanteIl sito dell'Azienda regionale per la protezione ambientale della Toscana riporta la notizia che nei giorni scorsi due squali sono stati catturati in località Capo Calvo a Porto Azzurro.

Come riportato sul sito, l'avvistamento è avvenuto da parte di un pescatore e da alcuni subacquei della zona. I due esemplari, un maschio e una femmina, della lunghezza rispettivamente di 5.70 m e 5.10 m si trovavano completamente avvolti in una rete su un fondale di -50 metri. Le reti in cui si sono impigliati erano li proprio per respingere grossi esemplari, soprattutto cetacei, ed evitare lo spiaggiamento degli stessi.

Nessun allarmismo è scaturito dal ritrovamento dei due squali perchè apprtengono alla specie Cetorhinus maximus comunemente detto squalo elefante o cetorino. Questi esemplari non risultano pericolosi perchè, diversamente dai loro fratelli, non sono affatto aggressivi perchè non sono predatori ma si nutrono preferibilmente di plancton marino. Anche volendo con la loro dentatura ridotta non potrebbero mai far male ad un essere umano che casualmente si trovi a contatto con questi grossi abitanti marini.

  • shares
  • Mail