Mondiali di Sci Alpino 2013: terribile caduta per Lindsey Vonn. VIDEO

Sono iniziati nel peggiore dei modi i campionati del mondo di sci alpino 2013 di Schladming. Prima il rinvio di tre ore e mezza per la nebbia del Supergigante femminile, con partenza solamente alle 14.30 (rispetto alle ore 11 del calendario), poi la gravissima caduta di Lindsey Vonn. L'americana, grande favorita della gara, è uscita male dal salto e, dopo un movimento innaturale del ginocchio destro, è volata sul tracciato, lanciando urla di dolore lancinanti.

Immediato lo stop alla gara ed i soccorsi, con la Vonn immobilizzata e portata via con l'elicottero in ospedale. Le prime notizie ufficiali parlano di frattura del piatto tibiale con frattura del setto nasale e leggera commozione celebrale, ma già le immagini non facevano certo presagire a nulla di buono. Dunque, è già finita l'avventura iridata della campionessa americana e si parla di oltre un anno di stop. C'è chi addirittura teme per la sua carriera.

Le foto della gara

Le foto della gara
Le foto della gara
Le foto della gara
Le foto della gara

Le Foto di più belle di Lindsey Vonn

Le Foto di più belle di Lindsey Vonn
Le Foto di più belle di Lindsey Vonn
Le Foto di più belle di Lindsey Vonn
Le Foto di più belle di Lindsey Vonn


Un vero peccato, ma più che alla casualità, non si può fare a meno di parlare della decisione Fis. Infatti, montano le polemiche sulla decisione di far partire la gara così in ritardo, con una neve diventata molto molle e le atlete lasciate 'raffreddarsi' per ore in partenza. Sotto accusa, infatti, ci sono soprattutto Gunther Hujara e Atle Skaardal, coloro che hanno rinviato la gara, quarto d'ora dopo quarto d'ora, fino al via delle 14.30.

IL VIDEO DELLA BRUTTISSIMA CADUTA

Foto © Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail