Mondiale di Sci Alpino | Schladming 2013 | Slalom Gigante Femminile: oro alla francese Tessa Worley. Moelgg 11a, Curtoni 14a

14:33 - Oro alla francese Tessa Worley con un tempo di 2:08.06, -1.12 rispetto alla slovena Tina Maze che prende l'argento, mentre il bronzo è dell'austriaca Anna Fenninger.
Le italiane Manuela Moelgg e Irene Curtoni chiudono rispettivamente all'11° (con la Rebensburg) e al 14° posto.

Ecco la classifica finale

14:31 - Kathrin Zettel, austriaca, è dietro la Fenniger che dunque va a medaglia.

14:28 - L'austriaca Anna Fenninger fa un +0.06 rispetto alla Maze. La slovena è praticamente certa di avere una medaglia.

14:26 - Tina Maze migliora di 1.16 il tempo della Hansdotter facendo in totale 2:09.18 e va al comando.

14:24 - La giovanissima statunitense Mikaela Shiffrin tarda di soli 2 centesimi rispetto alla Hansdotter ed è seconda.

14:22 - La svedese Frida Hansdotter migliora di 10 centesimi il tempo della Gut e si porta al comando, ma stanno per arrivare le più forti.

14:20 - Marie-Michele Gagnon si piazza in seconda posizione con +0.25 un rispetto alla Gut.

14:17 - Fuori l'altra svedese Sara Hector.

14:13 - +1.33 per la svedese Jessica  Lindell-Vikarby che è sesta.

14:12 - La svizzera Lara Gut ottiene un tempo di 2:10.44, migliora di 64 centesimi il tempo della Hoefl-Riesch ed è la nuova prima.

14:10 - La tedesca Viktoria Rebensburg chiude con un +0.31, stesso tempo di Manuela Moelgg con cui divide il terzo posto per ora.

14:07 - L'azzurra Irene Curtoni è quarta con 77 centesimi di ritardo.

14:06 - La slovena Ana Drev fa meglio della Moelgg ma peggio della Hoefl-Riesch (+0.13) ed è seconda.

14:04 - La tedesca Maria Hoefl-Riesch migliora il tempo della Moelgg di 31 centesimi ed è prima.

14:02 - La finlandese Tanja Poutiainen è seconda con +0.71 rispetto all'italiana Moelgg.

13:58 - La nostra Manuela Moelgg migliora il tempo della Bertrand di 75 centesimi ed è la nuova prima! Per lei esulta anche Alberto Tomba.

13:55 - La statunitense Julia Mancuso ottiene un +0.66.

13:54 - Marion Betrand, francese, chiude con un quattro centesimi in meno della Hronek e dunque il nuovo miglior tempo della seconda manche è di 2:12.14.

13:52 - La norvegese Ragnhild Mowinckel ottiene un +0.56.

13:51 - +1.07 di ritardo dell'austriaca Elisabeth Goergl.

13:49 - La tedesca Veronique Hronek si prende il primo posto facendo un tempo migliore di 14 centesimi rispetto alla Pietilae-Holmner.

13.47 - La canadese Prefontaine chiude con un +1.45 ed è ottava.

13:46 - La giapponese Emi Hasegawa parte con 34 centesimi di vantaggio e alla fine chiude con un +0.05 ed è seconda dietro la Pietilae-Holmner.

13.44 - Tina Weirather, del Lichtestein, fatica molto e alla fine fa un +1.33.

13.42 -Wendy Holdener, svizzera, ottiene un +1.31.

13:40 - La francese Barthet resta dietro con un +0.07 rispetto alla Pietilae-Holmner.

13:39 - Maria Pietilae-Holmner, svedese, migliora il tempo della Astapenko e fa 2:12.32 (-1.05).

13:37 - La sorella più esperta, Nina Loeseth, compromette subito la sua prova a causa di un errore e ottiene un +2.95 rispetto alla Astapenko.

13.35 - La seconda a scendere è la norvegese Mona Loeseth che fa un tempo di 2:13.43, quindi peggio della Astapenko.

13.31 - La Astapenko fa un tempo di 2:13.37 e cade subito dopo il traguardo.

13.21 - Tra pochi minuti inizia la seconda manche sulla pista Planai di Schladming 2013.
Denise Karbon e Nadia Fanchini sono fuori da questa manche, per l'Italia ci sono solo Irene Curtoni e Manuela Moelgg.
La prima a partire sarà la russa Astapenko, piazzatasi al 50° posto nella prima manche con un +4.29 rispetto alla prima Tessa Worley.

La prima manche dello Slalom Gigante Femminile


L'appuntamento con la seconda manche dello Slalom Gigante Femminile dei Mondiali di Sci Alpino di Schladming 2013 è sempre qui, su Outdoorblog.it, in diretta dalle ore 13.30.

10:53 - Le italiane sono scese tutte: Irene Curtoni è 12a, Manuela Moelgg 16a, Denise Karbon 31a, Nadia Fanchini è caduta.
Ora continuano a scendere, a 40 secondi di distanza l'una dall'altra, le atlete meno forti. Le prime posizioni di questa prima manche dello Slalom Gigante femminile restano intatte.

10:50 - +4.39 per la giapponese Hoshi, +3.75 per la svizzera Holdener, fuori la canadese Tommy.

10:48 - Le norvegesi Mowinckel e Loeseth  ottengono rispettivamente un +3.20 e +3.91. la giapponese Hasegawa +3.43, la liechtensteinese Weirather +3.46.

10:45 - Dopo la terza pausa, la spagnola Carolina Ruiz Castillo ottiene un +4.67 e si piazza alla 25a posizione.

10:41 - Ottava la svedese Sara Hector con +1.90.

10:40 - +3.24 per la tedesca Veronique Hronek.

10:38 - La Barthet chiude con un +3.55, la canadese Prefontaine ottiene un +3.28.

10:36 - L'azzurra Manuela Moegg è quindicesima con un +2.57.

10:34 - La nostra Nadia Fanchini cade ed è fuori! 

10:33 - La Gagnon ha un ritardo di +1.88, la Drev di +2.38.

10:30 - La nostra Denise Karbon ottiene un pessimo +4.33.

10:29 - Dopo la prima pausa tecnica le sciatrici partono a soli 40 secondi di distanza, la gara diventa difficile da seguire e infatti alcuni spettatori lasciano gli spalti. La prima a scendere dopo la sosta è la statunitense Mikaela Shiffrin ottiene un ritardo di 1.65 ed è quinta.

10:23 - La tedesca Maria Hoefl-Riesch, neocampionessa di supercombinata, ottiene un ritardo di 2.44 ed è alle spalle di Irene Curtoni.

10:23 - L'austriaca Michaela Kirchgasser che si arrende negli ultimi metri ed esce fuori dal tracciato.

Le prime posizioni sono sempre queste:

10:21 - Resta sempre prima la Morley, anche la svizzera Lara Gut è molto in difficoltà e ottiene un +2.03 che la porta al settimo posto.

10:19 - Elisabeth Goergl, austriaca, commette qualche errore e finisce con un +3.20, la peggiore dopo la Gisin che è uscita.

10:18 - Finisce fuori la svizzera Dominique Gisin.

10:17 - La finlandese Tanja Poutiainen ottiene un +2.55.

10:16 - La statunitense Julia Mancuso ha un ritardo di 2.89, il peggior tempo finora.

10:14 - L'altra svedese, Frida Hansdotter, accumula un ritardo di +1.65.

10:12 - La svedese Jessica Lindell-Vikarby ha un ritardo di 1.91.

10:10 - Irene Curtoni ha fatto del suo meglio prendendosi anche qualche rischio di troppo e inclinandosi un po' troppo, ma finora ha fatto peggio di tutte +2.10 rispetto alla Worley.

10:08 - La tedesca Viktoria Rebensburg, molto in difficoltà, rischia addirittura di uscire e accumula un ritardo di 2.07, ultima per il momento. Ora tocca alla Curtoni.

10:07Kathrin Zettel accumula un ritardo di 52 centesimi rispetto alla francese sempre in testa.

10:05 - Tina Maze ha un ritardo di +1.09.

10:02 - L'austriaca Anna Fenninger (con nonna al seguito) e ha un ritardo di 5 centesimi rispetto alla Worley.

10:00 - Parte per prima la francese Tessa Worley e ottiene un tempo di 1:04.90

9:48 - Tra pochi minuti inizia la prima manche dello Slalom Gigante femminile sulla pista di Planai. Al cancelletti di partenza si presenteranno 139 sciatrici, l'ultima è Eleonora Chiaruzzi della Repubblica di San Marino.

  • shares
  • Mail