Mondiali Sci Alpino | Schladming 2013 | Manfred Moelgg di bronzo: "Una grande medaglia, ora lo Slalom"

Dopo gli argenti in discesa libera di Dominik Paris e Nadia Fanchini, rispettivamente in campo maschile e femminile, oggi è arrivata la terza medaglia azzurra ai Mondiali di Sci Alpino di Schladming: il bronzo di Manfred Moelgg nello Slalom Gigante.

Quella del trentenne di Brunico è la prima medaglia ai Mondiali in questa disciplina dopo il primo posto di Alberto Tomba a Sierra Nevada nel 1996.
Manfred è il fratello di Manuela, arrivata undicesima ieri nel Gigante femminile, prima tra le italiane, e domenica prossima, 17 febbraio, non vede l'ora di ripercorrere la pista del Planai nello Slalom (gara che seguiremo in diretta qui su Outdoorblog.it).
Ecco che cosa ha detto l'azzurro:

"Questo pendio è fantastico, l’ho sempre amato, ho buone sensazioni anche per lo slalom di domenica"

Le foto più belle di Manfred MoelggLe foto più belle di Manfred MoelggLe foto più belle di Manfred MoelggLe foto più belle di Manfred Moelgg

Per quanto riguarda la gara di oggi, Moelgg ha spiegato:

"Subito dopo il via ho commesso un errore e ho rischiato molto, ma mi sono ripreso, mi sono svegliato a metà gara, ho tenuto la calma continuando ad andare avanti al massimo e ho mantenuto la concentrazione fino alla fine. Dopo aver messo a fuoco lo sbaglio mi sono imposto di continuare a sciare e di non smettere di provarci. Ero stanco di quarti posti e di sconfitte di misura. È una grande medaglia, una grande sensazione"

Dopo questo bronzo nel Gigante alle spalle dell'imbattibile americano Ted Ligety e del beniamino di casa Marcel Hirscher, Manfred Moelgg ha acquisito ancora più fiducia in se stesso e anche i suoi compagni di squadra lo temono in vista della gara di dopodomani. Giuliano Razzoli, oro nello slalom speciale alle Olimpiadi di Vancouver 2010, ha detto:

"Manfred è uno degli avversari più forti, lo è sempre stato dall’inizio dell’anno"

Moelgg ha conquistato in carriera un argento nello Slalom Speciale ai Mondiali di Åre 2007 e un bronzo nella stessa disciplina ai Mondiali di Garmisch-Partenkirchen nel 2011.

In Coppa del Mondo ha ottenuto il miglior piazzamento nella classifica generale nel 2008, quando è arrivato quarto, ha vinto la Coppa del Mondo di Slalom Speciale nel 2008 e ha conquistato 16 podi: due vittorie in Slalom, sei secondi posti (metà in Slalom e metà in Gigante), otto terzi posti (sette in Slalom e uno in Supercombinata).

In Coppa Europa ha vinto tre volte, (due in Gigante e una in Slalom) e ha ottenuto anche sei secondi posti e quattro terzi.
È stato campione italiano di Gigante nel 2005 e nel 2010 e di Slalom nel 2003, nel 2009, nel 2010 e nel 2013.

Foto © Getty Images

Le foto più belle di Manfred Moelgg
Le foto più belle di Manfred Moelgg Le foto più belle di Manfred Moelgg Le foto più belle di Manfred Moelgg Le foto più belle di Manfred Moelgg Le foto più belle di Manfred Moelgg Le foto più belle di Manfred Moelgg Le foto più belle di Manfred Moelgg Le foto più belle di Manfred Moelgg Le foto più belle di Manfred Moelgg Le foto più belle di Manfred Moelgg Le foto più belle di Manfred Moelgg Le foto più belle di Manfred Moelgg Le foto più belle di Manfred Moelgg Le foto più belle di Manfred Moelgg Le foto più belle di Manfred Moelgg Le foto più belle di Manfred Moelgg

  • shares
  • Mail