Wta Doha 2013: Azarenka e Serena Wlliams di slancio in finale, Errani-Vinci finaliste nel doppio

Serena Williams e Victoria Azarenka sono le due finaliste del Wta Premier di Doha. Netti ed inequivocabili le vittorie rispettivamente contro Maria Sharapova (6-3; 6-2) e Agnieszka Radwanska (6-3; 6-3). Si affrontavano oggi le prime quattro del ranking. In finale ci vanno le più forti, la nuova numero uno, Serena, e la ex capolista, Vika.
Il tennis da "racchetta di legno" della Radwanska nulla ha potuto contro lo strapotere fisico e tecnico della Azarenka. Partita senza storia e lottata, si fa per dire, solo all'inizio del primo set poi risolto dalla bielorussa con due break. Secondo parziale senza storia. La polacca ha perso il servizio in avvio e ha incassato, senza lottare, un altro 6-3.Stesso copione nella seconda semifinale. Evidentemente per la Sharapova, Serena Williams è un autentico spauracchio. La russa non vince un set contro l'americana addirittura dal 2008, dal Wta di Charleston e se ha perso, con quella di oggi, tutte le ultime 11 sfide dirette ci sarà un motivo.
Serena ha faticato meno del previsto. Per la Sharapova nemmeno l'ombra di una palla break, a riprova del domino della Williams, apparsa decisamente in gran spolvero benchè reduce dalla battaglia di ieri vinta 7-5 al terzo contro Petra Kvitova.
Buone notizie da Sara Errani e Roberta Vinci. Le Azzurre, dopo la vittoria  del Wta di Parigi e in Fed Cup contro le americane, hanno raggiunto la quarta finale stagione in doppio grazie alla sofferta vittoria 1-6; 7-6; 11-9 (super tie break) contro il duo teutonico Groenefeld -Peschke. Domani affronteranno Petrova-Srebotnik, una delle coppie più affiatate del circuito capaci quest'anno di sconfiggere le Chichi in finale, a Sydney.

 

Foto © Getty Images

  • shares
  • Mail