NBA: Gallinari vince, LeBron super per Miami

Pochi minuti in campo per Danilo Gallinari, nella vittoria dei suoi Denver Nuggets sul campo di Charlotte. L'azzurro ha segnato 6 punti (2/3 da 3) in appena 15 minuti, poi il tecnico George Karl ha preferito tenero a riposo, a causa di una leggera contusione alla coscia sinistra. Comunque, è stato tutto facile per la formazione del Colorado nella notte NBA, sempre piuttosto comodamente avanti nel punteggio, con 20 punti di Ty Lawson e sei uomini in doppia cifra.

Un'altra grande prova di LeBron James nel successo di Miami a Philadelphia. Il 'Prescelto' ha realizzato la sua 35.a tripla doppia della carriera con 16 punti, 11 assist e 10 rimbalzi, guidando i suoi Heat al decimo successo consecutivo. Grande nottata anche per Dwayne Wade, autore di 33 punti con 14/18 dal campo, mentre ai Sixers, sempre più in crisi di risultati (22-31 il record), non bastano i 21 di Holiday.

L'unica formazione a tenere il ritmo degli uomini di Spoelstra è Indiana. I Pacers proseguono il loro buon momento, trovando un'agevole vittoria sul campo di Detroit, grazie a cinque uomini in doppia cifra, con Hill a quota 17. Passando ad Ovest, importante successo dei Los Angeles Clippers su Utah: la squadra californiana completa lo 'sweep' contro i Jazz per la prima volta dal 1978/79, grazie ai 21 punti di Butler ed ai 18 di Odom e Griffin.

I risultati della scorsa notte (23 febbraio 2013):

Washington Wizards-Houston Rockets 105-103
Charlotte Bobcats-Denver Nuggets 99-113
Orlando Magic-Cleveland Cavaliers 94-118
Philadelphia 76ers-Miami Heat 90-114
Detroit Pistons-Indiana Pacers 72-90
Milwaukee Bucks-Atlanta Hawks 102-103
Los Angeles Clippers-Utah Jazz 107-94

Foto © Getty Images

  • shares
  • Mail