Atp Marsiglia 2013: Tsonga vince in rimonta la finale con Berdych

Jo Wilfred Tsonga ha vinto la 20° edizione dell'Atp di Marsiglia. Sconfitto in finale, in rimonta, Thomas Berdych in tre set con il punteggio di 3-6; 7-6; 6-4. E' stata una bella partita, disputata a gran ritmo, che il Moro di Francia ha fatto sua dopo essere stato a un passo dalla sconfitta.
Berdych infatti, dopo aver vinto 6-3 il primo parziale, si è ritrovato in vantaggio 6-5 nel tie break del secondo con un match point a disposizione.
In una situazione difficile, Tsonga ha infilato due ace di seguito e sul 7-6 in suo favore, ci ha pensato il ceco, perfetto fino a quel momento, a trascinare la sfida al terzo sparacchiando fuori un rovescio non impossibile da fondo.
Il set vinto ha galvanizzato Tsonga e tolto qualche certezza a Berdych. Decisivo per l'esito della finale, il break conquistato dal francese in avvio. Costretto a inseguire per la prima volta nella partita, il ceco non ha avuto alcuna opportunità per impattare e Tsonga, senza eccessivi patemi, ha chiuso la contesa 6-4.
Per Tsonga è il nono titolo Atp in carriera. L'ultimo risaliva allo scorso settembre quando a Metz superò nettamente in finale il nostro Andreas Seppi (6-1;6-2). La vittoria odierna rappresenta poi anche una piccola rivincita della sconfitta subita, sempre in finale a ottobre, a Stoccolma dallo stesso Berdych. In quell'occasione fu Thomas a recuperare un set di svantaggio e a imporsi 4-6;6-4;6-4.
Archiviata Marsiglia, entrambi parteciperanno all'Atp 500 di Dubai, al via domani. Tra l'altro sono inseriti nella stessa porzione di tabellone e potrebbero incontrarsi di nuovo ai quarti prima del possibile scontro in semifinale con Roger Federer.
Foto © Getty Images

  • shares
  • Mail