Atp Dubai 2013: oggi alle 16 Federer debutta contro Jaziri, esordio vincente per Seppi

Roger Federer subito in campo nella giornata inaugurale dell'Atp 500 di Dubai. L'elvetico, detentore del titolo, affronterà alle 16 il tunisino Malek Jaziri, n°130 Atp.
E' il primo confronto tra i due. Del resto Jaziri, visto il ranking molto basso, frequenta prevalentemente i Challenger tanto che la sua ultima presenza in un Atp risale allo scorso ottobre, a Mosca quando perse da Andreas Seppi poi vincitore del torneo in finale contro Bellucci. Un esordio quindi, sulla carta, molto agevole per Federer che vuole (e deve) rifarsi immediatamente della brutta e inaspettata sconfitta subita a Rotterdam da Benneteau. Chi vince trova al secondo turno Granollers o Montanes che si affrontano domani. Ha già esordito e vinto Andreas Seppi che nel match inaugurale del torneo, alle 11 ora italiana,  ha sconfitto 6-3; 7-5 l'insidioso Paul Henri Mathieu che, agli Australian Open, pur perdendo in tre set non aveva affatto sfigurato al cospetto di Djokovic.
A proposito del serbo, Nole, è arrivato tre giorni fa a Dubai e si è dilettato, come documentano alcune foto pubblicate su Facebook, con le gigantesche tartarughe dell'Acquario locale. Oggi esordirà anche lui ma in doppio insieme al fratello Marko contro la coppia formata da Nikolay Davydenko e dallo specialista belga Dick Norman.
In campo anche il nostro Matteo Viola che, dopo la qualificazione di Rotterdam, è riuscito a a entrare in tabellone anche a Dubai. Per l'Azzurro, sul campo 3, nel primo pomeriggio c'è la meteora Lukas Rosol. Con l'incostanza che contraddistingue il rendimento del ceco, un euro sulla vittoria di Viola lo punterei volentieri.
Diretta dalle 11 su Supertennis che seguirà tutte le sfide in programma sul Centrale.

Foto © Getty Images

  • shares
  • Mail