Skate - Enciclopedia dei tricks acrobatici

Lo skateboard è composto da numerosi Tricks, ovvero delle manovre acrobatiche basate su precisione ed equilibrismo. La figura fondamentale è l'Ollie, figura inventata da Alan (Ollie) Gelfand in Florida nel 1970.

L'Ollie è un salto eseguito con lo skateboard in cui la tavola viene mantenuta attaccata ai piedi, senza l'uso delle mani. L'Ollie è il movimento fondamentale per numerosissimi trick e per questo è il primo ed il più essenziale da imparare.

Le variabili dei trick possono includere numerose varianti quali jump, flip, grab, slide, grind e stall, le quali possono a loro volta essere combinate con rotazioni di 180° (e relativi multipli e sottomultipli).

Da Wikipedia riportiamo di seguito un piccolo dizionario minimo dei più noti tricks. Provate ad individuarli nel video qui sopra!

Nollie

Il nollie è un trick simile all'ollie e consiste anch'esso in un salto. Le uniche differenze consistono nel punto in cui bisogna tirare il pop (colpo) e con quale piede lo si tirerà. Con il nollie si possono eseguire diversi trick, come il nollie 180bs. La posizione dei piedi dipende dall'essere goofy (chi spinge col sinistro) o regular (con il destro). Chi è goofy terrà il piede destro sul nose per ollare mentre l'esatto contrario avviene per chi è regular.

Aerial

Gli aerial (più comunemente chiamati airs) sono trick che di norma (ma non esclusivamente) vengono effettuati su half-pipe, quarter-pipe o pool, cioè pareti verticali che salgono dal terreno con una curva abbastanza larga per permettere allo skate di salire senza difficoltà.

Flip

Il flip è un aerial nel quale la tavola viene fatta ruotare su se stessa spingendola con la punta del piede. A seconda del metodo con la quale la tavola viene spinta si ottengono diversi flip con diversa difficolta.

Grab

Il grab è un aerial durante il quale la tavola viene tenuta con la mano. Viene eseguito in posizioni diverse del corpo a seconda del trick che si vuole effettuare e con diversa oppure nessuna rotazione (così come per i flip). I grab furono inventati per lo più dallo skater professionista Tony Alva e venivano utilizzati soprattutto nei primi anni di vita di questo sport.

Grind

Un grind è un trick che viene effettuato facendo scivolare il truck della tavola (la parte a cui vengono attaccate le ruote) su una superficie abbastanza dritta. Spesso si utilizzano gli angoli delle panchine o i passamano delle scale. Solitamente per facilitare il grind si applica della cera o della paraffina sulla superficie della struttura su cui eseguire il trick.

Slide

Lo slide è un trick abbastanza simile al grind, con la differenza che viene fatta scorrere sulla superficie direttamente la tavola. Viene anche utilizzato per correggere traiettorie in velocità o fermarsi. Carvare (espressione ricavata dal carving surfistico) significa descrivere curve in progressione tirate e precise, sfruttando la forza centrifuga come nel vert. Anche in questo caso solitamente si utilizza la cera o la paraffina.

Lip

Un lip è un trick di equilibrio che solitamente viene eseguito su half-pipe, quarter-pipe o pool per far stare in posizione statica lo skate sullo spigolo della rampa. La posizione dello skate e dello skater, così come la durata dello stesso sono determinanti della difficoltà della manovra.

Boneless

Il termine boneless in inglese significa "invertebrato". Nel gergo dello skateboarding, esso indica un trick che può essere effettuato sulla tavola ed è caratterizzato da un movimento contorto che porta lo skater a prendere la sua tavola con la mano destra o sinistra, a seconda della stance, ed a fare un'ollie aiutandosi con la spinta di un piede, il tutto mantenendo la mano nella posizione di grab fino a che non si effettua l'atterraggio. Spesso alla manovra viene affiancata una rotazione di 180°, generalmente effetuata front side. Lo stesso trick può essere anche chiamato fastplant. Boneless può anche indicare un'altra figura che si effettua generalmente in rampa (vert).

Shove-it

Lo shove-it è un trick simile al pop shove-it ed è la base assieme all'Ollie per eseguirlo. Per farlo dovete mettere un piede al centro della tavola e farlo strisciare in avanti e un altro sul tail facendolo andare all'indietro.

Pop-Shove it

Il Pop-Shove it consiste nel pressare sul tail all'indietro, eseguendo un salto, in modo da far saltare e girare lo skate.

Manual

Il manual è molto semplice ma rischioso e per eseguirlo bisogna pressare sul tail e stare su due ruote. Il record per essere stato di più in manual (40 secondi in corsa) è detenuto dal leggendario Rodney Mullen.

Nose Manual

Il nose manual è una manovra facile ma più rischiosa del manual e per eseguirlo bisogna pressare sul nose e stare su due ruote.

Caveman

Il caveman (ovvero "uomo delle caverne") è una manovra facile da eseguire, ottima per abbellire le entrate. Per eseguirla è necessario tenere la tavola in mano e saltarci sopra. Fu inventato da Tony Hawk, che inventò altri sei trick tra cui il cosiddetto christ air e il madonna.

Casper
Il casper venne inventato da Rodney Mullen e consiste nel far girare a 180° gradi la tavola (ovvero metà del kickflip) e mettere un piede sul tail, per poi saltare e riatterrare sullo skate.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: