Pallavolo Maschile | PlayOff Scudetto | Semifinali, Gara 3: Piacenza vince a Macerata e va sul 2-1

La Copra Elior Piacenza ha battuto al tie-break la Cucina Lube Banca Marche Macerata in Gara 3 della semifinale scudetto.

Andare in casa dei Campioni d'Italia, già feriti dalla sconfitta in Gara 2, e vincere di nuovo, a distanza di pochi giorni dalla vittoria per 3-1 nel proprio palazzetto, non è da tutti, ma la Copra Elior Piacenza ci è riuscita e ora è sul 2-1 nella serie della sfida di semifinale scudetto contro la Cucine Lube Banca Marche Macerata.

Zlatanov e compagni potrebbero ottenere la qualificazione alla finalissima già mercoledì prossimo in Gara 4, nuovamente davanti al proprio pubblico del PalaBanca.
Nonostante siano partiti sotto di 1-0 in questa serie per il miglior piazzamento in classifica di Macerata al termine della Regular Season, i ragazzi di Luca Monti hanno vinto entrambe le gare sul campo di questa serie contro coloro che portano ancora lo scudetto sulla maglia.

La partita di oggi è stata ancora più emozionante di quella di mercoledì scorso. Proprio come tre giorni fa Piacenza si è ritrovata subito sotto di un set (25-18), dominato da Macerata con Zaytsev scatenato in battuta, fondamentale nel quale, invece, i piacentini hanno un po' latitato a inizio partita. Poi, però, è arrivata la riscossa degli ospiti, che hanno recitato la parte di Macerata dai nove metri e questa volta sono stati loro a comandare il gioco in battuta con ben sette ace solo nel secondo parziale con un Simon in grande spolvero. 25-22 per loro nel secondo parziale.

Nel terzo set è continuato il dominio di Piacenza (25-20) e ai colpi di Holt e Simon si sono aggiunti quelli di Vettori, entrato al posto di Fei e rimasto in campo fino al tie-break quando Fox è tornato per portare i suoi alla vittoria.

Macerata si è risvegliata nel quarto parziale e ha fatto di tutto per arrivare al quinto set, riuscendoci dopo essersi imposta come nel primo set per 25-18, nonostante Maruotti e Vettori nelle fila piacentine abbiano registrato le migliori percentuali in attacco nel penultimo set.

Il tie-break è stato al cardiopalma. Sul 9-4 per gli ospiti sembrava che Piacenza potesse già cominciare a festeggiare, invece Macerata, spinta dal suo pubblico al PalaBandinelli di Osimo, ha messo a segno un parzialino di 7-1 e si portata sul l'11-10. Dopo una breve fase di equilibrio tra le due squadre, Macerata ha ottenuto la prima palla match sul 14-12, ma Piacenza gliene ha annullate ben cinque prima di procurarsi la prima palla match a proprio favore sul 17-18, annullata dai padroni di casa così come la seconda sul 18-19. Ma Travica e compagni nulla hanno potuto fare sulla terza match ball sfruttata da Alessandro Fei, trascinatore negli ultimi decisivi minuti della partita. Piacenza ha così vinto per 22-20 il tie-break e per 3-2 Gara 3 e mercoledì potrebbe già chiudere la serie.

Ecco il tabellino:

Cucine Lube Banca Marche Macerata - Copra Elior Piacenza 2-3 (25-18, 22-25, 20-25, 25-28, 20-22)

Cucine Lube Banca Marche Macerata: Lampariello, Pajenk 2, Savani 13, Zaytsev 18, Parodi 12, Stankovic 11, Monopoli, Henno (L), Travica 2, Starovic 4, Kooy 2, Podrascanin 13. All. Giuliani

Copra Elior Piacenza: Marra (L), Corvetta, Papi 4, Fei 16, Simon 19, Zlatanov 7, Holt 15, Tencati, Maruotti 9, Vettori 8, De Cecco 2. Non entrati Latelli, Ogurcak. All. Monti

Arbitri: Sobrero, Cesare
Spettatori: 3670
Incasso: 19375
Durata set: 26', 29', 27', 27', 30'; tot: 139'

Il prossimo appuntamento tra Piacenza e Macerata è dunque fissato per mercoledì 17 aprile alle ore 20:30 al PalaBanca di Piacenza con diretta tv su RaiSport 1.

Domani va in scena Gara 3 tra Itas Diatec Trentino e Bre Banca Lannutti Cuneo al PalaTrento dove i padroni di casa potrebbero già ottenere il pass per la finale visto che sono sul 2-0 sui piemontesi che però potrebbero riservare delle sorprese visto che in Gara 2 non hanno affatto demeritato.
Foto © Legavolley.it

  • shares
  • Mail