Pallavolo Maschile | PlayOff Scudetto | Trento in finale per la sesta volta consecutiva!

Eliminata la Bre Banca Lannutti Cuneo per 3-0 nella serie della semifinale.

L'Itas Diatec Trentino per la sesta volta consecutiva giocherà la finale scudetto. I gialloblù hanno eliminato in semifinale la Bre Banca Lannutti Cuneo infliggendo un 3-0 nella serie agli uomini di Roberto Piazza.

E 3-0 è stato anche il risultato di Gara 3 al PalaTrento dopo la sofferta vittoria per 3-2 ottenuta da Kaziyski e compagni giovedì scorso in Piemonte. A differenza di Gara 2, incerta fino alla fine e che Cuneo avrebbe potuto vincere tranquillamente, oggi non c'è stata proprio partita.

Dai volti dei giocatori dell'Itas Diatec Trentino si poteva già capire come sarebbe andata: sereni, allegri, convinti di poter disputare un'ottima gara e di ottener subito il pass per la finale, appuntamento di fine stagione che ormai è fisso per i gialloblù, visto che vi si presentano puntuali ogni anno da sei stagioni a questa parte. Quando Trento gioca così non c'è squadra al mondo capace di contrastarla.

Già dal primo set si è capito quale sarebbe stato l'andazzo: gara equilibrata almeno fino al secondo time-out tecnico, ma con Trento sempre avanti di uno-due punti, poi il distacco è cominciato ad aumentare man mano dopo la seconda pausa tecnica con i gialloblù che si sono ritrovati con quattro palle set, sfruttandone subito la prima e chiudendo sul 25-20.

Nel secondo set il distacco tra Trento e Cuneo è diventato importante fin dai primi palloni: +3 al primo time-out tecnico, +5 al secondo, sei palle-set sul finale e anche in questo caso è stata sfruttata la prima fissando il punteggio sul 25-18.

Cuneo ha provato a reagire a metà del terzo set soprattutto grazie a Ngapeth, ma non è mai riuscita a raggiungere il pareggio e Trento è rimasta sempre avanti soffocando la voglia di rimonta dei piemontesi che delle quattro palle-match dei trentini ne hanno annullate solo due, consento a Kaziyski e soci di chiudere il terzo parziale sul 25-22, il match sul 3-0 e la serie con lo stesso risultato dopo la vittoria al tie-break in Gara 2, mentre Gara 1 è stata data per vinta ai trentini in virtù della prima posizione in classifica alla fine della Regular Season.

Ora Trento deve solo aspettare di sapere chi tra Copra Elior Piacenza e Cucine Lube Banca Marche Macerata sarà l'avversaria in finale. Quest'anno niente V-Day, vince lo scudetto chi si aggiudica tre partite su cinque.
L'anno scorso Trento ha perso contro Macerata venendo rimontata in una partita incredibile, quest'anno i marchigiani stanno incontrando molte difficoltà a superare la semifinale: Piacenza è sul 2-1 e ha vinto entrambe le gare sul campo dopo che Gara 1 è stata data vinta a Macerata perché seconda in classifica, mentre Piacenza è arrivata terza).

Ecco il tabellino del match di oggi pomeriggio:

Itas Diatec Trentino - Bre Banca Lannutti Cuneo 3-0 (25-20, 25-18, 25-22)

Itas Diatec Trentino: Kaziyski 13, Sintini, Birarelli 11, Juantorena 8, Vieira De Oliveira 1, Lanza, Djuric 9, Colaci (L), Stokr 12, Bari (L), Burgsthaler. Non entrati Uchikov, Chrtiansky Jr. All. Stoytchev

Bre Banca Lannutti Cuneo: Antonov 4, Ngapeth 11, De Pandis (L), Wijsmans 13, Kohut 7, Grbic 1, Della Lunga, Sokolov 11, Rossi 2. Non entrati Marchisio, Galliani, Abdelaziz. All. Piazza

Arbitri: Cipolla, Gnani
Spettatori: 4030
Incasso: 59360
Durata set: 26', 26', 28'; tot: 80'

Foto © Legavolley.it

  • shares
  • Mail