Pallavolo Femminile | PlayOff Scudetto | Quarti, Gara 1: vittorie in casa per Villa Cortese e Piacenza

La MC-Carnaghi Villa Cortese ha vinto 3-1 contro l'Imoco Conegliano. La Rebecchi Nordmeccanica Piacenza l'ha spuntata al tie-break con la KGS Robursport Pesaro.

Cominciano con due vittorie casalinghe i Quarti di finale dei PlayOff Scudetto di pallavolo femminile. La MC-Carnaghi Villa Cortese ha vinto nel proprio palazzetto contro l'Imoco Volley Conegliano in quattro set, mentre la Rebecchi Nordmeccanica Piacenza ha dovuto sudare fino al tie-break al PalaBanca per avere la meglio contro la KGS Robursport Pesaro che si è qualificata passando dagli Ottavi ed eliminando la Volley 2002 Forlì Bologna.

Per quanto riguarda la partita di Castellanza, le ragazze di Mauro Chiappafreddo hanno iniziato subito bene, fin dal primo set, contro Conegliano, ritrovandosi sul 2-0 dopo aver chiuso i primi due set agevolmente 25-20 e 25-21. Nel terzo set è arrivata la reazione delle venete, che sono riuscite a mantenersi in vantaggio per tutto il parziale arrivando ad avere sei set-ball, di cui quattro annullate dalle cortesine prima che Conegliano chiudesse sul 25-23.
Nel quarto set le padrone di casa si sono rimboccate le maniche, determinare a chiudere il match senza arrivare al tie-break e sono riuscite ad aggiudicarsi il parziale con un punteggio di 25-22 e dunque la partita per 3-1.

A Piacenza le ragazze di Gianni Caprara sono partite in quarta, vincendo il primo set per 25-15 dopo aver avuto un ampio vantaggio per tutto il parziale. A questo punto in molti avranno cominciato a pensare che la partita sarebbe durata molto poco, perché le piacentine sembravano quelle che in questa stagione hanno regalato grandi soddisfazioni ai proprio tifosi, a volte annichilendo le avversarie, come avvenuto in Coppa Italia.

Piacenza, però, è anche la squadra che accanto a straordinarie prestazioni spesso incappa in incredibili cadute ed è quello che è successo nel secondo e nel terzo set del match di Gara 1 dei Quarti contro Pesaro: le colibrì si sono portate in vantaggio fin dal primo time-out tecnico del secondo set, con le padrone di casa distanziate di poco, poi nel finale son serviti i vantaggi per assegnare il set, 26-24 per le ospiti.

Nel terzo set Pesaro, dopo il 5 pari sui primissimi punti, è poi stata sempre in vantaggio di almeno un break, chiudendo infine sul 25-22.
Le piacentine si sono guardate in faccia e hanno capito che dovevano svegliarsi subito per non rischiare la figuraccia in casa, perché a quel punto Pesaro era davvero vicina a sfiorare il colpaccio.

Leggeri e compagne sono riuscite a raddrizzare il match guadagnando un ampio vantaggio nel quarto set, poi chiuso sul 25-18 e riuscendo a giocare con tranquillità anche il tie-break, che si sono aggiudicate per 15-9, fissando il punteggio finale sul 3-2.

Venerdì 19 aprile alle ore 20:30 si giocherà Gara 2 a campi invertiti: Imoco Volley Conegliano - MC Carnaghi Villa Cortese e KGS Robursport Pesaro - Rebecchi Nordmeccanica Piacenza. Se Villa Cortese e Piacenza vincono anche fuori casa chiudono il discorso qualificazione in semifinale già questa settimana, altrimenti dovranno giocarsi tutto nuovamente in casa lunedì in Gara 3.

Le altre due partite di Gara 1 dei Quarti di finale Unendo Yamamay Busto Arsizio - Banca Reale Yoyogurt Giaveno e Foppapedretti Bergamo - Duck Farm Chieri Torino si disputeranno a partire dalle ore 20:30 di mercoledì 17 aprile.

Ecco i tabellini dei due match

MC Carnaghi Villa Cortese - Imoco Volley Conegliano


MC Carnaghi Villa Cortese - Imoco Volley Conegliano 3-1

(25-20, 25-21, 23-25, 25-22)

MC Carnaghi Villa Cortese: Malagurski, Viganò 3, Klineman 17, Folie 11, Veljkovic 16, Paris (L), Barun 23, Bosetti 8, Rondon 2. Non entrate Nomikou, Garzaro, Parrocchiale, Rosso Margherita. All. Chiappafreddo

Imoco Volley Conegliano: Agostinetto, Fiorin 16, Camera, Zanotto, Rossetto (L), Calloni 8, Nikolova 15, Crozzolin, Barcellini 11, Barazza 12. Non entrate Maruotti, Daminato. All. Gaspari

Arbitri: Tanasi, Piana
Spettatori: 1000
Durata set: 29', 26', 26', 27'; tot: 108'

Rebecchi Nordmeccanica Piacenza - KGS Robursport Pesaro


Rebecchi Nordmeccanica Piacenza - KGS Robursport Pesaro 3-2

(25-15, 24-26, 22-25, 25-18, 15-9)

Rebecchi Nordmeccanica Piacenza: Valeriano, Leggeri 6, Turlea 14, Meijners 25, Nicolini 1, Ferretti 1, Sansonna (L), Guiggi 14, Radenkovic, Bosetti 24. Non entrate Secolo. All. Caprara

KGS Robursport Pesaro: Moreno Pino 17, Valpiani, Gibbemeyer 17, De Gennaro (L), Manzano 16, Dekani, Signorile 1, Tirozzi 12, Muresan 11. Non entrate Lestini, Chirichella. All. Pistola

Arbitri: Prandi, Goitre
Spettatori: 1300
Incasso: 4800
Durata set: 22', 29', 28', 28', 16'; tot: 123'

Foto © Mora/Lega Volley Femminile

  • shares
  • Mail