Pallavolo Maschile | PlayOff Scudetto: Piacenza in finale! Eliminata Macerata

Dal 25 aprile comincia la sfida scudetto tra Copra Elior Piacenza e Itas Diatec Trentino.

Come nel 2008, come nel 2009, la finale Scudetto 2013 è tra Itas Diatec Trentino e Copra Elior Piacenza e questa volta sarà una sorta di spareggio (nel 2008 ha vinto Trento, l'anno dopo Piacenza).

I campioni uscenti della Cucine Lube Banca Marche Macerata non potranno ripetersi, bloccati in semifinale da una Piacenza strepitosa che è riuscita a evitare Gara 5 a Osimo e ha festeggiato in casa al PalaBanca con i suoi tifosi la qualificazione alla finale.

Gara 4 è stata ricchissima di emozioni e anche di punti contestati, ma il risultato finale è giustissimo perché Piacenza è stata superiore in tutti i fondamentali: con un De Cecco fenomenale in regia, un Simon inarrestabile a muro e in battuta, con gli intramontabili Papi e Zlatanov, un Marra capace di arrivare sui palloni più impensabili e con Fei e Holt in grado di finalizzare qualsiasi pallone più Vettori pronto a entrare dalla panchina e a tirare dei colpi potentissimi a freddo.

Prima che iniziasse la serie in pochi avrebbero puntato su Piacenza contro i Campioni d'Italia ancora in carica, ma dopo Gara 2, con Macerata che partiva dall'1-0 per la migliore posizione in classifica, il sogno di Zlatanov e compagni ha cominciato a concretizzarsi.
Gli uomini di Giuliani, di fatto, sul campo non hanno vinto nemmeno una partita della serie e Piacenza chiude con un 3-1 dopo aver inanellato tre vittorie consecutive contro Macerata che ora ha un futuro molto incerto perché i suoi migliori giocatori cominciano a sentire le sirene delle squadre straniere.

Ma tornando alla decisiva Gara 4, il primo set è stato equilibratissimo. Piacenza è arrivata in vantaggio di un solo punto sia al primo sia al secondo time-out tecnico, ma alla fine ha avuto la meglio Macerata ai vantaggio (26-28).

Nel secondo set i ragazzi di Luca Monti hanno cominciato subito la rimonta e hanno entusiasmato il loro pubblico. Macerata è caduta pian piano sotto i colpi devastanti di Simon e così i padroni di casa si sono ritrovati sul +5 alla prima pausa tecnica, sul +3 alla seconda e hanno chiuso il parziale sul 25-22.

Piacenza ha dominato il terzo set cedendo solo nel finale, mentre Macerata ha dovuto subire la giornata "no" di alcuni dei suoi giocatori più importanti, a partire da Parodi e Henno che hanno sbagliato veramente tanto. Zlatanov e i suoi hanno controllato con tranquillità il set, usando anche il video check come una sorta di time-out per interrompere una serie positiva di Stankovic in battuta e alla fine hanno chiuso sul 25-23.

Nel quarto set Macerata è sparita definitivamente. Il parziale è cominciato con un punto di Piacenza molto contestato da Travica. Il palleggiatore della nazionale in questo caso aveva ragione perché sul punto assegnato ai padroni di casa in realtà c'era un'invasione aerea di Fei che ha segnato con una palla che Travica stava alzando, ma Stankovic e compagni hanno certamente sbagliato a farsi condizionare così tanto trovandosi al secondo time-out tecnico con la metà dei punti di Piacenza che alla fine ha potuto chiudere con ben 10 palle match. L'errore finale di Podrascanin in battuta ha regalato il 25-15 ai piacentini che salutano tutti e vanno in finale.

Ecco il tabellino del match:

Copra Elior Piacenza - Cucine Lube Banca Marche Macerata 3-1 (26-28, 25-22, 25-23, 25-15)

Copra Elior Piacenza: Marra (L), Papi 10, Fei 12, Simon 14, Zlatanov 10, Holt 10, Tencati, Maruotti 1, Vettori 4, De Cecco 3. Non entrati Latelli, Corvetta, Ogurcak. All. Monti

Cucine Lube Banca Marche Macerata: Savani 6, Zaytsev 16, Parodi 8, Stankovic 10, Kovar 1, Monopoli, Henno (L), Travica 1, Kooy 4, Podrascanin 8. Non entrati Lampariello, Pajenk, Starovic. All. Giuliani

Arbitri: La Micela, Boris
Spettatori: 4000
Incasso: 48000
Durata set: 33', 29', 36', 25'; tot: 123'

Il programma della finale scudetto Trento - Piacenza


Giovedì 25 aprile ore 17:30 - Gara 1

Itas Diatec Trentino - Copra Elior Piacenza al PalaTrento, diretta tv su RaiSport 1

Domenica 28 aprile ore 17:30 - Gara 2
Copra Elior Piacenza - Itas Diatec Trentino al PalaBanca, diretta tv su RaiSport 1

Mercoledì 1 maggio ore 17:30 Gara 3
Itas Diatec Trentino - Copra Elior Piacenza al PalaTrento, diretta tv su RaiSport 1

Domenica 5 maggio ore 17:30 - Eventuale Gara 4
Copra Elior Piacenza - Itas Diatec Trentino al PalaBanca, diretta tv su RaiSport 2

Domenica 12 maggio ore 17:00 - Eventuale Gara 5
Itas Diatec Trentino - Copra Elior Piacenza al PalaTrento, diretta tv su RaiSport 2

Foto © Legavolley.it

  • shares
  • Mail