Skimboard - Miglioramenti al secondo tentativo in Corsica

Sex Wax

Le bianche spiagge della Corsica hanno visto le mie risibili evoluzioni in skimboard per una decina di giorni di Agosto. Vi risparmio foto e filmati, soprattutto per una questione di pudore personale. Questo post non vuole però essere un attacco al mio orgoglio personale, ma una rivelazione utile a tanti come me che contro tutto e contro tutti ci provano lo stesso!

Rispetto al primo approccio in Liguria, di cui avevo dichiarato il fallimento su tutta la linea, questa volta è andata decisamente meglio grazie ad un piccolo trucco. Alla modica cifra di 2 euro ho recuperato una confezione di paraffina Sex Wax (ho scelto quello per Warm Water, ma si può anche optare per acque fredde e tropicali).

Passata sulla faccia superiore della tavola, quasi fosse una saponetta, rende la tavola completamente a prova di scivolo. In questo modo i piedi hanno maggior presa e l'equilibri precario è messo meno a dura prova.

Ora, surfisti di tutta la rete, sbizzarritevi pure a prendermi in giro nei commenti, ma io questa genialata non la sapevo e ora l'ho condivisa con tutti i poveri ignoranti (con rispetto parlando) che come me si divertono anche a prendere grandi culate sul bagnasciuga! Pace, fratelli!

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: