NBA playoff 2013: si parte, tutti a caccia di Miami

La parte più interessante ed attesa della stagione è pronta ad iniziare: questa sera scattano i playoff NBA 2013 e sarà subito grande spettacolo, con i primi episodi delle attese serie New York-Boston e Denver-Golden State. C'è una sola grande favorita per l'anello: i Miami Heat, con un LeBron James sempre più dominante e destinato a vincere per il secondo anno di fila il titolo di MVP della lega. Difficile pensare ad una squadra capace di batterli per quattro volte in sette gare.

EASTERN CONFERENCE

Miami-Milwaukee Una sfida senza storia, con cui i campioni in carica potranno entrare gradualmente nel ritmo playoff. I Bucks non hanno assolutamente le armi anche per riuscire solamente ad infastidire la formazione di Spoelstra, sarebbe una sorpresa se dovessero riuscire a vincere una partita. Pronostico: 4-0.

New York-Boston La fortuna non è stata dalla parte dei Knicks. Dopo una grande stagione regolare, conclusa al secondo posto, in 'premio' hanno avuto gli odiati rivali dei Celtics. La serie più affascinante, che porterà via grandi energie a Melo e compagni, favoriti per passare il turno. L'assenza di Rondo è pesante, Garnett non è al meglio, ma il carattere dei biancoverdi farà vendere loro cara la pelle. Pronostico: 4-2.

Brooklyn-Chicago Una serie piuttosto equilibrata, su cui peserà molto la condizione fisica di Joakim Noah. Il francese è un perno dei Bulls, poi c'è l'incognita Derrick Rose, anche se ormai nessuno crede più ad un suo rientro in questa stagione. I newyorkesi sono in grande forma ed hanno chiuso alla grande la stagione, con un Deron Williams in grande crescita. Pronostico: 4-2.

Indiana-Atlanta I Pacers sono una delle rivelazioni più interessanti della stagione, con una delle migliori difese dell'intera lega, anche se sono apparsi un po' in calo nella fase conclusiva della stagione. Gli Hawks sono indecifrabili e tutte le voci sul possibile addio di Josh Smith in estate, non fanno certo bene all'ambiente. Pronostico: 4-2.

WESTERN CONFERENCE

Oklahoma City-Houston Il fascino della sfida dell'ex James Harden ai Thunder, ma poco altro. Il 'Barba' è la stella dei Rockets, con oltre 25 punti di media in stagione, però il resto della squadra non è all'altezza della sfida contro la miglior formazione dell'Ovest. Al massimo, ci potranno stare una o due vittorie, poi serie chiusa. Pronostico: 4-1.

San Antonio-LA Lakers I gialloviola si sono qualificati in extremis, con un bel finale di stagione, ma sono senza Kobe Bryant. Difficile possano d'incanto trovare tutti gli equilibri mancati nel corso del campionato, anche se Gasol e Howard sono in crescita. Gli Spurs non sono al meglio della condizione, con Parker e Ginobili acciaccati, però sono più forti. Pronostico: 4-2.

Denver-Golden State Potrebbe essere la sfida più divertente, tra due delle squadre più spettacolari della stagione con gioco in velocità e contropiede. Purtroppo l'assenza di Gallinari toglie molto ai Nuggets, anche se hanno comunque viaggiato ad alta velocità, dopo il suo infortunio. E' cresciuto Chandler, mentre dall'altra parte Thompson e Barnes dovranno confermare la solidità. Pronostico: 4-2.

LA Clippers-Memphis Ormai è una classica della post-season NBA e, come l'anno scorso, si presenta come la serie più equilibrata dell'intero primo turno. I Clippers hanno finalmente forze fresche anche dalla panchina ed hanno il fattore campo a favore, i Grizzlies difendono molto duro, con un attacco equilibrato. Ci sarà da divertirsi. Pronostico: 4-3.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail