Wta Stoccarda 2013: Roberta Vinci eliminata dalla Shvedova, rinuncia con la Errani al torneo di doppio

E’ stato un brutto mercoledi per il tennis italiano. Alla sconfitta di Andreas Seppi contro Lukas Rosol all’Atp di Bucarest si aggiunge quella di Roberta Vinci, eliminata all’esordio al Wta Premier di Stoccarda dalla kazaka Yaroslava Shvedova 6-4; 6-2 in poco più di un’ora di gioco.

Roberta ha pagato la stanchezza accumulata nella recente due giorni di Fed Cup a Palermo nella quale ha trascinato le Azzurre alla finale con le vittorie su Kvitova e Safarova. Successo meritato comunque quella della Shvedova che evidentemente con le italiane si trova a suo agio. La kazaka, lo scorso giugno, rifilò un umiliante golden set alla Errani. Oggi con la Vinci ha dovuto faticare di più ma il risultato non è sembrato mai veramente in bilico.

Inizio altalenante. Break e controbreak poi la Shvedova strappa nuovamente la battuta alla tarantina, amministra il vantaggio, non concede alcuna opportunità alla Vinci per rientrare e conquista il primo parziale 6-4. Il secondo set è davvero poco lottato. Roberta si fa breakkare di nuovo in avvio e subisce un netto 6-2. Sconfitta, come detto, prevedibile per le tossine accumulate lo scorso weekend a Palermo ma con qualche rammarico. Qualora si fosse qualificata, la Vinci avrebbe infatti affrontato agli ottavi Carla Suarez Navarro vincitrice su Caroline Wozniacki (7-6; 6-1), un’avversaria ampiamente alla sua portata.

Dopo la sconfitta odierna, Roberta ha preferito rinunciare al torneo di doppio nel quale era iscritta in coppia con l’inseparabile Sara Errani. Quest’ultima esordirà domani in singolare contro la vincente del match in programma stasera tra l’americana Mattek Sands e la belga Wickmayer.

Foto © Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail