Beach Volley | Open di Fuzhou 2013: Lupo-Nicolai d'argento, Cicolari-Menegatti si fermano ai Quarti

Daniele Lupo e Paolo Nicolai subito a medaglia nel primo Open della stagione di beach volley 2013.

Ottimo bilancio della coppia del beach volley azzurro formata da Daniele Lupo e Paolo Nicolai, che nel primo Open della stagione 2013, quello di Fuzhou, in Cina, hanno ottenuto sei vittorie consecutive, cedendo solo in finale ai fortissimi americani Rosenthal e Dalhausser.

Phil Dalhausser, lo ricordiamo, in coppia con Todd Rogers è stato campione del mondo nel 2007 e campione olimpico a Pechino 2008. A Londra 2012, invece, sempre in coppia con Rogers, Dalhausser è stato eliminato agli Ottavi proprio da Lupo-Nicolai che poi si dovettero arrendere ai Quarti contro gli austriaci Nummerdor-Schuil.

Gli azzurri oggi hanno prima vinto la semifinale contro la coppia d'Austria Huber-Seidl per 2-0 (21-16, 21-23), poi hanno ceduto in finale agli statunitensi costringendoli ad arrivare ai vantaggi nel secondo set 2-0 (21-18, 22-24).

Per Lupo-Nicolai è il secondo argento dopo quello al Grand Slam di Pechino conquistato l'anno scorso dopo aver vinto in semifinale contro i campioni del mondo in carica, i brasiliani Alison-Emanuel, per poi perdere in finale contro Nummerdor-Schuil.

Al Grand Slam di Gstaad 2012, invece, Lupo-Nicolai, arrivati in semifinale, hanno perso contro Alison-Emanule vincendo poi la finale per il terzo posto contro Rogers-Dalhausser e conquistando il bronzo. L'unica volta che, arrivati in semifinale, non hanno poi ottenuto alcuna medaglia, è stato all'Open di Myslowice, sempre nel 2012, sconfitti dai brasiliani Cunha-Ricardo, poi medaglia d'oro, e dagli spagnoli Herrera-Gavira.

Lupo e Nicolai sono la coppia italiana maschile di beach volley più forte di sempre e sono ancora giovanissimi: Daniele compirà 22 anni il 6 maggio prossimo, Paolo festeggerà il 25° compleanno ad agosto.

Per quanto riguarda le ragazze, Greta Cicolari e Marta Menegatti si sono dovute fermare ai Quarti di finale a Fuzhou, sconfitte dalle spagnole Liliana-Baquerizo, le stesse che l'anno scorso a Londra 2012 le azzurre avevano eliminato agevolmente agli Ottavi prima di cedere ai Quarti a May Treanor-Walsh, poi vincitrici della loro terza medaglia d'oro consecutiva.
Contro le spagnole Greta e Marta oggi hanno perso al tie-break (21-19, 15-21, 12-15).

Gli azzurri restano in Cina: dal 30 aprile al 5 maggio saranno tra i protagonisti del Grand Slam di Shanghai 2013.

  • shares
  • Mail