Running - 4 strategie per non smettere


L'estate volge al termine, le temperature si abbassano e in questo periodo, di solito, chi ama la corsa all'aria aperta ha bisogno di trovare nuovi stimoli che lo aiutino a non mollare quest'attività così salutare per non perdere la forma fisica guadagnata con tanta fatica nei mesi estivi.

Per non perdere colpi e continuare a correre posso darvi alcuni consigli strategici testati sul campo:


  • Troviamoci un compagno

Cerchiamo di trovare qualuno che come noi ami la corsa, non tanto per il discorso del mal comune mezzo gaudio - correre è un piacere, se però diventa un martirio che piacere è? - quanto perchè il compagno ci sprona mentre noi sproniamo lui (o lei), inoltre scambiarsi due chiacchiere aiuta a mantenere un'andatura adatta a farlo, senza strafare e farsi arrivare il cuore in gola solo perchè pensiamo di essere allenati.



  • Ritrovare la giusta motivazione

Prendiamo carta e penna e scriviamo le ragioni per cui ci piace correre all'aria aperta; se ci metteremo un po' di impegno scopriremo quanto è vero il detto secondo cui si scrive per vedere se quello che si pensa segue un filo logico.


  • Esplorate il territorio

Correre spesso può portarci alla monotonia, specialmente se ci siamo abituati a percorrere sempre lo stesso tragitto. Proviamo ad affrontare nuovi percorsi, inoltrandoci in zone che non abbiamo mai frequentato; le sensazioni che si provano esplorando un nuovo territorio mentre si corre possono fare la differenza fra un'arida seduta di allenamento e una piacevole riscoperta dei luoghi che normalmente daremmo per scontati.


  • Studiamo la corsa

Se fino ad oggi abbiamo affrontato la corsa all'aperto senza guide di riferimento e senza pensare di poter avere con essa un rapporto continuativo forse è giunto il momento di saperne di più, di scoprire la sua fisiologia, di apprendere i principi di una alimentazione mirata per chi corre e, perchè no, conoscere un po' di medicina sportiva.
Le riviste dedicate alla corsa che trovate in edicola sono un buon punto di partenza, indipendentemente dal livello di allenamento raggiunto, ma niente è meglio di un buon libro che sia frutto dell'esperienza di molti anni.

Ogni vostra esperienza in proposito che vorrete condividere col blog sarà ben accetta.
Buona corsa.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: