Beach Volley, Grand Slam Shangai: di nuovo il derby Lupo-Nicolai vs fratelli Ingrosso

Le due coppie azzurre si sfideranno nei 16esimi di finale.

Dopo il derby dell'Open di Fuzhou, la Cina ci riserva un altro scontro fratricida al Grand Slam di Shanghai: Daniele Lupo e Paolo Nicolai si scontreranno con Matteo e Paolo Ingrosso nei sedicesimi di finale dopo che entrambe le coppie hanno superato la fase a gironi.

A Fuzhou hanno vinto abbastanza agevolmente Lupo-Nicolai, che sono chiaramente i favoriti anche questa volta in quanto teste di serie numero quattro del tabellone principale.
I gemelli Ingrosso, invece, son dovuti passare dalle qualificazioni: martedì hanno prima vinto al tie-break contro gli estoni Vesik-Kollo 2-1(19-21, 21-18, 15-9), poi contro i giapponesi Hasegawa-Ageba 2-0 (21-16, 21-14).

Nella fase a girone gli Ingrosso sono stati inseriti nella Pool E dove ieri hanno perso contro i tedeschi Erdmann-Matysik per 2-0 (23-21, 21-19) e poi con i brasiliani Ricardo-Álvaro Filho per 2-0 (21-18, 21-14), mentre oggi hanno vinto contro gli spagnoli García-Gavira per 2-1 (21-19, 17-21, 21-19), guadagnando così l'ultimo posto disponibile per il passaggio ai sedicesimi.

Daniele Lupo e Paolo Nicolai, invece, nella Pool D sono arrivati secondi dietro i polacchi Kadziola-Szalankiewicz, gli unici che oggi sono stati in grado di sconfiggerli 2-0 (21-16, 21-18) dopo che ieri gli azzurri avevano vinto contro gli australiani Kapa-McHugh 2-0 (21-17, 21-13) e contro i lettoni Plavins-Peda 2-0 (21-19, 21-18).

Da ricordare che Plavins alle Olimpiadi di Londra 2012, in coppia con Smedins, ha conquistato il bronzo sconfiggendo nella finalina per il terzo posto gli olandesi Nummerdor e Schuil che ai Quarti avevano eliminato proprio Lupo-Nicolai.
Domani quindi le due coppie azzurre si giocheranno l'accesso agli Ottavi di finale e chi passerà incontrerà i polacchi Fijalek-Prudel, primi classificati della Pool G.

Per quanto riguarda le ragazze, Daniela Gioria e Laura Giombini ieri sono state eliminate al secondo turno di qualificazione per 2-0 (21-15, 21-16) dalle olandesi Sinnema-Stiekema, che erano già entrate in scena al primo turno avendo la meglio sulle thailandesi Numwong-Hongpak con un altro risultato molto netto, 2-0 (21-11, 21-11).

Greta Cicolari e Marta Menegatti, invece, che sono teste di serie numero tre, oggi, dopo un esordio vincente nella Pool C contro le statunitensi Day-Hochevar, battute per 2-1 (15-21, 21-16, 15-12), hanno poi perso contro le sorelle austriache Doris e Stefanie Schwaiger per 2-0 (21-15, 21-17) e domani disputeranno l'ultima partita della fase a gironi contro le tedesche Ludwig-Walkenhorst.

Foto © Fivb

  • shares
  • Mail