Pallavolo Femminile | Finale Scudetto: Conegliano porta Piacenza a Gara 4

Vittoria al tie-break per l'Imoco Volley Conegliano. La Rebecchi Nordmeccanica ora conduce 2-1 nella serie della Finale Scudetto 2013.

Questa volta il tie-break premia l'Imoco Volley Conegliano che vince Gara 3 della finale Scudetto al PalaBanca, in casa della Rebecchi Nordmeccanica Piacenza, per 3-2 (25-21, 25-19, 14-25, 16-25, 15-12). Cambia solo il finale rispetto a Gara 1 e a Gara 2: Conegliano subito avanti due set a zero, poi Piacenza recupera vincendo gli altri due con un enorme distacco di punti, ma alla fine, al tie-brea, sono le venete a trionfare.

Sabato 11 maggio alle ore 20:30 al PalaVerde di Treviso si gioca Gara 4 con Piacenza sul 2-1 rispetto a Conegliano.

Ecco il tabellino di Gara 3:

Rebecchi Nordmeccanica Piacenza - Imoco Volley Conegliano 2-3 (21-25, 19-25, 25-14, 25-16, 12-15)

Rebecchi Nordmeccanica Piacenza: Valeriano, Leggeri 9, Turlea 21, Meijners 18, Secolo 1, Ferretti 2, Sansonna (L), Guiggi 12, Radenkovic, Bosetti 14. Non entrate Nicolini. All. Caprara

Imoco Volley Conegliano: Agostinetto, Maruotti, Fiorin 23, Camera 1, Zanotto 3, Rossetto (L), Calloni 17, Nikolova 10, Crozzolin 2, Barcellini 7, Barazza 11. Non entrate Daminato. All. Gaspari

Arbitri: Tanasi, Caltabiano
Durata set: 29', 28', 24', 30', 18'; tot: 129'

Finale Scudetto volley femminile: Piacenza - Conegliano, la cronaca di Gara 3


22:51

- Si va a Gara 4!!! Conegliano vince il tie-break 15-12.

22:49 - Due match point per Conegliano per andare a Gara 4, 14-12. Caprara chiama il time-out.

22:48 - Barcellini regala un punto a Piacenza, 13-12 per Conegliano al tie-break.

22:48 - Con Crozzolin Conegliano torna sul +2, 13-11.

22:47 - Guiggi riporta Piacenza a -1, intanto esce Ferretti ed entra Radenkovic per alzare il muro.

22:46 - Conegliano per ora riesce ad andare sul +2, 12-10. Gli scambi adesso sono lunghissime. Tutte le ragazze in campo sono concentratissime.

22:45 - 10 pari, match sempre in equlibrio.

22:42 - Di Calloni il punto del 9-8 per Conegliano.

22:42 - Turlea ristabilisce subito la parità, 8-8.

22:41 - Si cambia campo con Conegliano sul +1, 8-7 per le pantere.

22:40 - Ancora equilibrio, 7-7 al tie-break tra Piacenza e Conegliano.

22:39 - Lucia Bosetti segna il punto del 6 pari.

22:39 - 6-5 per Conegliano.

22:38 - Turlea riporta Piacenza a -1, 5-4.

22:37 - Meijners manda fuori, +2 per Conegliano, 5-3.

22:36 - Si inseguono punto a punto le due squadre, 3-3.

22:36 - 3-2 per Conegliano al tie-break.

22.33 - Comincia il tie-break ed è subito 1-1

22:30 - Conegliano non ha tempo di annullarne nemmeno uno e Lucia Bosetti segna il punto del 25-16. Piacenza vince il quarto set, 2-2 e si va al tie-break, tutto come nelle due gare precedenti finora.

22:29 - Otto set point per Piacenza, 24-16.

22:29 - 23-16, Piacenza a due punti dal tie-break.

22:27 - Con Lucia Bosetti è di nuovo +5, 21-16 per Piacenza.

22:26 - Recupera due punti Conegliano, poi ne perde uno, 20-16 ora per Piacenza.

22:25 - 19-14 per Piacenza, sempre sul +5

22:22 - 16-11 per la Rebecchi Nordmeccanica Piacenza al secondo time-out tecnico. Ci sono pochi commenti da fare a questo punto, tutto già visto...

22:21 - Piacenza torna sul +4, 15-11.

22:18 - Conegliano risale a -9, 12-9 per Piacenza e adesso è Caprara a chiamare il time-out.

22:15 - 10-5 per Piacenza, che cerca di volare di nuovo al tie-break. Gaspari chiama il time-out.

22:12 - Piacenza va al primo time-out tecnico sull'8-5.

22:09 - +4 per le padrone di casa, 6-2. Gaspari chiama il time-out.

22:07 - Mantiene il +3 Piacenza con Turlea, 4-1.

22:06 - Piacenza va subito sul 3-0 nel quarto set.

22:02 - Per adesso il copione è pressoché identico alle prime due partite, vedremo se anche questa volta Piacenza porterà a termine la sua rimonta o se Conegliano rinsavisce.

22:01 - Le pantere annullano solo due set point, Piacenza vince 25-14 il terzo set. Conegliano conduce ora per 2-1.

21:59 - Lucia Bosetti segna il 24-12.

21:58 - Ora è un supplizio per le pantere, 23-11 per Piacenza.

21:57 - Le padrone di casa doppiano nuovamente le avversarie, 22-11.

21:57 - 21-11, Piacenza a +10.

21:56 - Anche Conegliano è arrivata in doppia cifra, 18-11.

21:55 - Piacenza ha il doppio dei punti di Conegliano, 18-9.

21:52 - 16-9 per Piacenza al secondo time-out tecnico.

21:50 - 15-8 per Piacenza, scoraggiate le ragazze di Conegliano.

21:49 - Sempre +5 per Piacenza, 13-8.

21:46 - +5 per Piacenza, 10-5. Ora il muro delle padrone di casa funziona decisamente meglio. Gaspari chiama time-out.

21:44 - Marco Gaspari sgrida le sue ragazze, non devono perdere la testa, lo spettro di Gara 1 e Gara 2 è dietro l'angolo.

21:43 - Piacenza arriva al primo time-out tecnico del terzo set con il doppio dei punti delle avversarie, 8-4 per le padrone di casa.

21:42 - 6-3 per Piacenza con Martina Guiggi.

21:41 - Scambio infinito e alla fine il punto è di Carmen Turlea. 4-2 per Piacenza.

21:38 - Piacenza con Lucia Bosetti va sul 2-1.

21:37 - Comincia il terzo set, il primo punto è di Conegliano che ora ha in attacco la giovanissima Zanotto.

21:36 - Piange sconsolata la Nikolova che si è infortunata a un dito.

21:35 - Adesso arriva il momento della verità. Abbiamo appurato che Piacenza dalle partite precedenti non ha imparato un bel nulla, stessi errori, di nuovo 2-0. Le ragazze di Caprara forse sono convinte che anche questa volta finisca come le altre e che riusciranno a vincere di nuovo al tie-break. Ma Conegliano avrà imparato la lezione? Riuscirà finalmente a chiudere la partita senza farsi rimontare?

21:33 - Barcellini segna il punto del 25-19. Conegliano conduce di nuovo, per la terza volta consecutiva, 2-0.

21:32 - Piacenza ha annullato un set point, intanto la Nikolova si è fatta male a un dito.

21:30 - Crozzolin segna il punto del 24-18, sei set point per Conegliano che ha messo a segno un parzialino di 5-0.

21:28 - Calloni a muro segna il 22-18. Tra le file di Piacenza la migliore in campo finora è il libero Stefania Sansonna, che sta raggiungendo palle impossibili come al suo solito, ma finché non si svegliano Meijers e Bosetti c'è poco da fare.

21:27 - 21-18 ora per Conegliano, sembra che Piacenza non abbia imparato nulla dalle partite precedenti. I suoi tifosi al PalaBanca devono soffrire.

21:25 - In questa faseConegliano cerca sempre di scappare almeno sul +2, ma Piacenza si riavvicina a -1, 19-18.

21:23 - Sempre +1 Conegliano, 17-16.

21:21 - Le squadre si inseguono sempre punto su punto, ma, come per primo time-out tecnico, anche per il secondo è Conegliano ad arrivare sul +1, 16-15.

21:19 - Ancora pari, 14-14.

21:18 - Il set procede con grande equilibrio, 12 pari ora.

21:16 - Guiggi firma il sorpasso, 11-10 per Piacenza.

21:15 - Piacenza riacciuffa le avversarie sul 10 pari.

21:14 - Conegliano va sul +2, 10-8.

21:12 - Di nuovo Conegliano avanti al primo time-out tecnico, ma solo di un punto, 8-7. Caprara intanto è tornato sulla sua panchina.

21:10 - Questo inizio set è molto equilibrato, 5-5 ora tra le squadre in campo.

21:09 - Il primo ace della partita è di Floortje Meijners, poi Conegliano si rifà sotto, 4-3 per Piacenza.

21:08 - Sorpasso di Piacenza che con Lucia Bosetti segna il 3-2.

21:07 - Anche in questo secondo set partono forte Fiorin e Barazza, bello il palleggio in salto di Jenny. 2-1 per le pantere.

21:05 - Conegliano dunque avanti di un set, come già avvenuto nelle gare precedenti. Piacenza deve calmare un po' i nervi, soprattutto il suo allenatore... Non serve aver fretta di chiudere, soprattutto considerato come sono andate le prime due partite con le rimonte delle piacentine.

21:02 - Carmen Turlea annulla il primo set, poi il muro di Calloni su Lucia Bosetti consente a Conegliano di vincere il primo set per 25-21.

21:01 - Ora il punteggio, considerati i cartellini, è di 24-20, set point per Conegliano.

20:59 - Invasione di Radenkovic, Gianni Caprara protesa troppo e ottiene prima il cartellino giallo e poi addirittura il rosso perché insiste. Il coach di Piacenza potrà tornare solo nel secondo set.

20:58 - Chiamato di nuovo il time-out sul 22-20 per Conegliano.

20:56 - Al rientro in campo Conegliano prova a difendere il +3, 22-19.

20:55 - Piacenza recupera tre punti, 21-18 per Conegliano. Marco Gaspari chiama il time-out.

20:54 - Va sul +6 Conegliano, 21-15.

20:52 - Sanzionato un fallo di penetrazione della Ferretti, 19-14 per Conegliano. Intanto l'arbitro avverte che il suo è l'ultimo richiamo verbale per Caprara.

20:50 - Mentre il muro di Conegliano è sempre ben posizionato, quello di Piacenza per ora non c'è, nemmeno sui palloni serviti alti dalla palleggiatrice di Conegliano, che lascerebbero dunque tutto il tempo al muro di posizionarsi. Ancora +4 per Conegliano, 18-14.

20:49 - Marco Gaspari cerca di tenere le sue ragazze con i piedi per terra.

20:48 - 16-12, Conegliano va al secondo time-out tecnico sul +4.

20:47 - 15-11 per Conegliano dopo che gli è stato dato un punto contro perché il nastro inferiore è stato toccato dal muro.

20:45 - Guiggi e Meijners accorciano le distanze, 13-10 per Conegliano

20:44 - Addirittura +5 per Conegliano, 13-8 con l'ultimo punto arrivato dopo un lungo scambio.

20:42 - 11-7 per Conegliano e Caprara chiama il time-out. Di nuovo una partenza sprint per le pantere, come nelle due precedenti gare.

20:39 - Fiorin firma l'8-6 per Conegliano al primo time-out tecnico della partita.
Gianni Caprara cerca di spiegare alle sue ragazze come risalire.

 

20:38 - Va sul +3 Conegliano, 7-4.

20:36 - Per ora mantengono il +2 le pantere di Gaspari, 4-2.

20:35 - 3-1 per Conegliano, fuori un attacco di Carmen Turlea.

20:33 - Inizia la partita, batte per prima Conegliano con Cristina Barcellini.

20:30 - Cantato l'inno, tra pochi secondi inizia il match. Ecco le giocatrici che si alterneranno sul campo

20:28 - Sta per iniziare Gara 3 della finale Scudetto di pallavolo femminile al PalaBanca di Piacenza. La partita potrebbe essere decisiva per le padrone di casa, ma Conegliano farà di tutto per mettere i bastoni tra le ruote alle ragazze di Gianni Caprara.

Piacenza - Conegliano | Finale Scudetto, Gara 3 in diretta


Dalle 20:30 seguiremo in diretta qui su Outdoorblog.it con commenti, immagini e aggiornamenti in tempo reale Gara 3 della finale Scudetto di pallavolo femminile.

La Rebecchi Nordmeccanica Piacenza potrebbe realizzare qualcosa che forse i suoi tifosi non osavano nemmeno sognare all'inizio di questa stagione e cioè conquistare il primo Scudetto della sua storia che va ad aggiungersi alla Coppa Italia vinta qualche mese fa.

Tra le biancoblù di Gianni Caprara e la Coppa, però, c'è l'Imoco Volley Conegliano, squadra che ha dimostrato di essere bravissima a mettere in difficoltà Manuela Leggeri e compagne (a proposito, la capitana di Piancenza oggi compie 37 anni).

Sia in Gara 1 sia in Gara 2 della serie di questa finale Scudetto, infatti, Piacenza è andata sotto di 2-0. Conegliano, insomma, nella prima partita in casa e nella seconda in trasferta, è arrivata a un soffio dalla vittoria, ma il carattere e la determinazione delle biancoblù ha avuto la meglio.

Gara 3 è imprevedibile: difficile immaginare se Conegliano andrà di nuovo avanti nel punteggio ma imparerà dagli errori delle altre due partite e riuscirà a chiudere questa volta alla prima occasione, oppure se sarà Piacenza a fare la partita fin dai primi palloni, spronata dal pubblico già pronto ai festeggiamenti.

Di certo le venete venderanno cara la pelle per arrivare a Gara 4 di nuovo in casa loro. Piacenza, infatti, si ritrova a giocare due partite consecutive al PalaBanca perché, essendosi piazzata meglio delle avversarie nella classifica finale della Regular Season, avrebbe avuto diritto a Gara 1 in casa, ma poiché domenica scorsa al PalaBanca c'era Copra Elior Piacenza - Itas Diatec Trentino, Gara 4 della finale Scudetto maschile, e nessuno ha voluto cambiare le date delle finali, le ragazze di Caprara hanno giocato la prima partita al PalaVerde di Treviso e le altre due in casa propria.

Alla vigilia del match hanno parlato l'allenatore di Piacenza Gianni Caprara e la schiacciatrice di Conegliano Cristina Barcellini (che è stata allenata da Caprara e Novara due anni fa).

Gianni Caprara:

"Siamo felici per la vittoria, ma non abbiamo ancora finito. Credetemi: questa serie sarà sempre più dura. Nel secondo set abbiamo perso ancora la testa e questo non mi piace. Come domenica scorsa, mi sono arrabbiato con la squadra: non sopportiamo di essere sotto nel punteggio, ma bisogna continuare a ragionare anche quando si fa fatica. Non bisogna mollare in quei frangenti. La rimonta? Ancora una volta le ragazze hanno mostrato carattere e determinazione e questo è sicuramente un ottimo segno"

Cristina Barcellini

:

"Ci crediamo ancora. Ci resta solo quello, crederci fino in fondo. Il nostro livello di gioco ci può permettere di battere Piacenza, si è visto sia in Gara 1 che in Gara 2. Ci proveremo ancora domani perché noi crediamo in questa finale e vogliamo giocarci tutte le nostre carte fino in fondo"

La partita di questa sera, arbitrata dalla coppia Tanasi-Catalbiano, sarà trasmessa in diretta tv su RaiSport 1 con il commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta e si potrà vedere anche in streaming sul sito di RaiSport.

Finale Scudetto Volley Femminile 2013 | Programma

Gara 1
Imoco Volley Conegliano - Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 2-3 (25-22, 25-21, 15-25, 16-25, 8-15) giocata domenica 5 maggio

Gara 2
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza - Imoco Volley Conegliano 3-2 (22-25, 16-25, 25-16, 25-21, 17-15) giocata martedì 7 maggio

Gara 3
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza - Imoco Volley Conegliano giovedì 9 maggio, ore 20:30 in diretta tv su RaiSport 1

Eventuale Gara 4
Imoco Volley Conegliano - Rebecchi Nordmeccanica Piacenza sabato 11 maggio, ore 20.30 in diretta tv su RaiSport 1

Eventuale Gara-5
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza - Imoco Volley Conegliano mercoledì 15 maggio, ore 20.30 in diretta tv su RaiSport 1

Foto © Rubin/Lega Volley Femminile

  • shares
  • Mail